Presenti Accessibili: a Milano il festival sull’inclusività delle arti performative

Un sodalizio ed una sinergia di intenti, per dare vita ad un incontro di culture, accessibilità, accoglienza, apertura alle differenze, educazione alla bellezza, ma anche ricerca artistica ed innovazione. Si tratta di un evento unico nel suo genere in Italia, che porta alla ribalta un’istanza culturale, politica e civile: l’accessibilità del mondo della cultura e dell’arte alle persone con disabilità, sia come artisti, sia come pubblico. Oriente Occidente, Ministero della Cultura e Regione Lombardia, in collaborazione con Al.Di.Qua. Artists, sono gli organizzatori del convegno internazionale Presenti Accessibili. Laboratori, incontri, spettacoli su arti performative e disabilità: un evento che si svolgerà a Milano negli spazi di Fabbrica del Vapore, a Palazzo Lombardia e al Teatro Carcano, dal 27 al 29 aprile prossimo

Gioia, emozione e anche impazienza sono gli stati d’animo che vivo in questo momento nell’attesa dell’evento milanese.

Stopgap Dance Company

Stopgap Dance Company

Tra il 2018 e il 2023 Oriente Occidente è partner italiano del progetto co-finanziato dall’Unione europea
EBA – Europe Beyond Access – il più grande programma al mondo su arti e disabilità – insieme ad altre
importanti istituzioni europee (British Council – UK, Onassis Cultural Centre – GR, Holland Dance Festival –
NL, Kampnagel – DE, Skånes Dansteater – SE e Per.Art – RS).

In questi anni la consapevolezza su questi temi è cresciuta e si è costruita la rete italiana Europe Beyond Access 2021-2023, alla quale hanno aderito 47 realtà del mondo italiano della cultura sottoscrivendo un protocollo d’intesa finalizzato alla nascita di un network di alleati che si interroghi e inviti il panorama culturale alla discussione sui temi dell’accessibilità e dell’inclusione nelle arti performative per generare consapevolezza, diffondere conoscenze ed esperienze di buone pratiche, e incoraggiare maggiore partecipazione e leadership di artisti e operatori culturali con disabilità.

Al.Di.Qu Artists

Al.Di.Qu Artists

Il mondo della cultura sembra invece essere inaccessibile alle lavoratrici e ai lavoratori, agli artisti e alle
artiste, ai pubblici.

  • inclusività
  • Riproduzione riservata