Un libro contro i pregiudizi: “Le avventure del SottoSotto” di Francesca Vecchioni e Luca Trapanese

Un libro per i più piccoli scritto a quattro mani, e non quattro mani qualsiasi ma quelle di Francesca Vecchioni e Luca Trapanese: ecco a voi Le avventure del SottoSotto. Una città segreta sotto la terza C, un libro contro stereotipi e pregiudizi fondato su un'avventura capace di coniugare inclusività e unicità. Scopriamolo insieme

La trama di “Le avventure del sottosotto”

Jo, Marta, Vera, Tommy e Bareggi, questi i nomi dei protagonisti, non potrebbero essere più diversi e unici di così. La sola cosa che hanno in comune sembra essere la scuola che frequentano e che nasconde un segreto proprio sotto i loro piedi: un immenso labirinto sepolto da oltre ottant’anni! Grazie alla guida di un vecchio diario e all’aiuto di una tortorella irriverente, la banda del SottoSotto si ritroverà unita, suo malgrado, per affrontare l’avventura più imprevedibile di sempre e scoprire cosa sia successo a una misteriosa bambina, scomparsa molto tempo prima, quando quel labirinto rappresentava l’unico riparo dalle bombe della Seconda Guerra Mondiale.

Quella di “Le avventure del SottoSotto” è una storia che nasce dalla precisa volontà di far divertire e appassionare, abbattendo al contempo una serie di stereotipi. È il risultato di un lavoro di ascolto e confronto con le persone che hanno vissuto esperienze simili ai 5 personaggi, e che hanno contribuito a dar loro autenticità e spessore nel pieno rispetto delle storie raccontate.

Il libro è interamente scritto con un accurato uso delle parole per un linguaggio inclusivo, affinché ragazze e ragazzi leggendolo possano sentirsi rappresentati.

Perché ritrovarsi in ciò che si legge significa poter sognare, da protagonista, il proprio futuro.

Gli autori:

VEDI ANCHE

Luca Trapanese: “I bambini non danno peso alle differenze” – Intervista esclusiva

Culture

Luca Trapanese: “I bambini non danno peso alle differenze” – Intervista esclusiva

Luca Trapanese è nato a Napoli. Da anni lavora a sostegno di bambine e bambini con disabilità con la sua onlus A ruota libera. Nel 2018 ha pubblicato, con Luca Mercadante, il bestseller Nata per te. Storia di Alba raccontata tra noi e nel 2019, con Patrizia Rinaldi, Vi Stupiremo con difetti speciali, e Le nostre imperfezioni per Salani. Dal 2021 è assessore alle Politiche Sociali di Napoli.

Francesca Vecchioni è nata a Firenze, cresciuta a Roma e vive a Milano. È presidente della Fondazione Diversity, che promuove la cultura dell’inclusione nei media, nelle aziende e nella società civile. Scrittrice e formatrice, è esperta di linguaggi inclusivi, hate speech e diritti civili. Ha pubblicato i libri T’innamorerai senza pensare e Pregiudizi Inconsapevoli. Perché i luoghi comuni sono sempre così affollati. Nel 2021 è entrata nelle ‘100 donne vincenti’ di Forbes.

Riproduzione riservata