Love

Queste sono le classiche frasi che possono farti riconoscere un manipolatore

Frasi dei manipolatori
16-02-2024
Temi di essere in una relazione manipolatoria ma non riesci a riconoscere i segnali? Ecco alcuni messaggi tipici che dovrebbero metterti in allarme e farti capire chi hai davvero accanto

Le frasi tipiche dei manipolatori

A volte, ci rendiamo conto troppo tardi di esserci ritrovate in un rapporto conflittuale e sbilanciato. Tuttavia, grazie alla psicologia, possiamo difenderci e imparare a individuare precocemente chi abbiamo di fronte. Capire se il nostro partner o amico ci sta manipolando non è facile, per questo è importantissimo imparare a riconoscere i segnali tipici che ci fanno capire che stiamo avendo a che fare con un manipolatore.

È importante sapere che le modalità manipolatorie non si manifestano solo nelle relazioni romantiche, ma possono anche manifestarsi nelle amicizie, in famiglia e persino sul posto di lavoro. Identificare i comportamenti, le parole e i tentativi di manipolazione è fondamentale per liberarsi di persone dannose e chiudere quella porta una volta per tutte.

Il profilo del manipolatore è di solito abbastanza povero di empatia e può risultare molto diverso rispetto alla prima impressione. Nelle relazioni, sembrano perfetti all’inizio, ma nel tempo i loro comportamenti cambiano. Ciò che sembrava amore diventa un attacco all’autostima. Per assisterti, abbiamo preparato una guida breve ma completa che elenca le frasi che vengono più comunemente utilizzate da chi ha modalità manipolatorie nelle relazioni. È molto importante notare che spesso queste frasi vengono pronunciate come se dovessero somigliare a delle scuse, ma non sono sincere.

VEDI ANCHE

Le strategie del narcisista: come smontarle una a una

Lifestyle

Le strategie del narcisista: come smontarle una a una

Tu non capisci

La dobbiamo mettere in cima ai messaggi scritti o pronunciati dal manipolatore. Lui ha come scopo principale quello di insidiare un dubbio, generare confusione e soprattutto far sentire in colpa la vittima che si sente quasi in dovere di chiedere scusa per quanto pronunciato.

Mentre tu proverai a razionalizzare l’accaduto, cercando una spiegazione ed esigendola, lui continuerà il suo spettacolo con frasi come <<tu non capisci>>, o peggio <<sei pazza>> con il solo scopo di chiudere la conversazione.

Sei drammatica

Potremmo forse assegnare un oscar per il premio vittimista dell’anno al manipolatore che utilizza questa frase; se provi ad esprimere i tuoi sentimenti spiegando che qualcosa ti ha ferito o fatta arrabbiare probabilmente ti sentirai dire <<sei drammatica>>.

Non sottovalutarlo, lui è un esperto di drammi in realtà e li utilizza proprio per nutrire l’ascendente che ha su di te. Questo strumento lo utilizzano, anche in compagnia, per mostrarsi come vittime mettendo te nella posizione del carnefice.

Sei paranoica

Chissà perché, anche quando abbiamo una spiegazione logica loro ne hanno una assurda che dovrebbe funzionare e rimettere tutto al posto giusto. Se una cosa ti sembra troppo assurda per essere vera, probabilmente il tuo sesto senso non sta sbagliando.

Se ti dice che sei paranoica o che ti stai inventando tutto e lo dice quasi come un leitmotiv ripetuto in diverse discussioni mantieni le antenne attivate: questo è uno dei messaggi più comuni dei manipolatori.

Non voglio discutere

Ad inizio post abbiamo definito il manipolatore come una persona senza empatia, in realtà possiamo aggiungere alcuni dettagli; vogliono evitare lo scontro e lo fanno a tutti i costi. Quando ti dice che non vuole discutere però, non lo fa perché desidera evitare una discussione ma perché sa che quella litigata gli farà perdere potere.

Non sa come uscirne, non sa come riuscire a controllarti e quindi mette tutto a tacere sperando che le cose si appianino e che tu possa tornare a essere sottomessa come sempre.

VEDI ANCHE

Queste sono le frasi che vengono dette di più in fase di love bombing

Lifestyle

Queste sono le frasi che vengono dette di più in fase di love bombing

Sei troppo sensibile

Ti sei sentita dire più di una volta che sei troppo sensibile? Attenzione, questo è un chiaro segnale di allarme di manipolazione. Ricordati una cosa: essere sensibile non è un difetto, al contrario essere totalmente privi di empatia è un grosso problema se si vuole avere a che fare con le persone.

Non ho detto questo

Eccola, la regina dei messaggi del manipolatore. Gli scappa qualcosa che non dovrebbe dire, tu la comprendi perfettamente e la parafrasi o la ripeti. A questo punto si gioca la carta del <<non ho detto questo>> cercando di ribaltare la situazione.

Riescono a mentire anche sulle bugie pronunciate, potremmo quasi definirlo un talento. Una volta notato come queste frasi vengano ripetute nel tempo puoi iniziare a comprendere chi hai al tuo fianco e prendere la strada più salutare per te.

Se ci tieni davvero allora devi farlo/accettarlo

Le senti anche tu le sirene dell’emergenza? No, non devi accettare o fare nulla che ti faccia male e non cedere ad un ricatto emotivo. Frasi come <<se tieni davvero a me devi accettarlo>> non sono altro che un ricatto e non sono da considerare ingredienti sani per un rapporto.

Se l’ho fatto è perché mi hai costretto tu

Come già detto sono degli attori nati ma il loro talento migliore è quello di non prendersi responsabilità. <<Se l’ho fatto è perché mi hai costretto tu>> non è una frase che dovresti mai sentire in un rapporto sano. Se il tuo compagno la pronuncia ti sta incolpando di qualcosa che ha fatto, consapevole che ti avrebbe ferito. Sei sicura sia lui la persona che vuoi accanto?

Riproduzione riservata