Selfcare

Dieci modi per allenare il pensiero creativo ogni giorno

donna intelligente che pensa
Allenare il pensiero creativo è un modo per affrontare la vita con maggiore grinta, e per coltivare ogni giorno un mood positivo: provare per credere!

Allenare il pensiero creativo non è solo possibile, ma è necessario. La creatività è un’arma fondamentale per affrontare la quotidianità al meglio, per superare i problemi che possiamo trovare lungo la nostra strada e – perché no – per essere più felici.

Rappresenta una sorta di scudo da quanto di brutto c’è nel mondo e consente di affrontare con grinta anche il lavoro. Insomma: la creatività è essenziale! Come stimolarla? Va sottolineato che non si tratta di una dote innata, ma di qualcosa che va allenato al meglio per ottenere grandi risultati

VEDI ANCHE

Queste 7 buone abitudini possono migliorarti la vita

Lifestyle

Queste 7 buone abitudini possono migliorarti la vita

1. Metti ordine

Per fare spazio nella tua mente e stimolare il pensiero creativo, metti ordine. Puoi riorganizzare la scarpiera, l’armadio, riordinare le cartelle sul desktop del pc, i libri oppure le tue foto. Mentre sarai all’opera potrai riorganizzare anche le idee, mettendole in fila e danno voce ai sentimenti rimasti inascoltati e silenziosi.

2. Balla

Ballare è il modo migliore per tirare fuori quello che hai dentro e per tirare fuori il tuo pensiero creativo. Accendi la radio e ascolta una musica qualsiasi, poi inizia a muoverti lasciandoti trasportare dalle note. Muovi le mani, i piedi, il bacino e la testa: inventa una tua danza e lasciati andare, ascoltando quello che hai dentro.

3. Annota i tuoi pensieri

La scrittura è uno fra i metodi migliori per allenare il pensiero creativo. Fai scorrere la penna sul foglio bianco e liberati, dando sfogo alla tua fantasia. Puoi scrivere una lettera, magari indirizzandola a quella persona a cui non sei mai riuscita a dire alcune cose oppure raccontare qualcosa che ti sta a cuore. L’importante in questi casi è scrivere, seguendo il flusso di coscienza senza ostacoli e liberamente.

4. Leggi

La lettura è uno fra gli strumenti più potenti per stimolare il pensiero creativo. Spegni il cellulare, scollega i social e immergiti in un libro, scoprendo un nuovo mondo e vivendo un’avventura grazie alla tua immaginazione. Viaggerai restando comodamente seduta sul divano e il tuo cervello inizierà a lavorare sulla creatività: provare per credere!

5. Rilassati

Tanti impegni, lo stress e le preoccupazioni: rilassarsi è sempre più difficile. Se vuoi allenare il pensiero creativo però dovresti imparare a farlo. Come? Semplicemente siediti (o stenditi) trovando una posizione comoda, poi chiudi gli occhi, rilassa i muscoli e concentrati sul tuo respiro. Lascia che i pensieri scivolino via, prendendoti una pausa dalla tua giornata. Nel silenzio, da sola con te stessa, riuscirai a percepire meglio i tuoi desideri e ciò che vorresti esprimere.

VEDI ANCHE

Conoscere la gerarchia dei bisogni per migliorare il nostro benessere mentale

Lifestyle

Conoscere la gerarchia dei bisogni per migliorare il nostro benessere mentale

6. Crea una scatola creativa

Per stimolare la tua creatività crea una scatola (o un bagaglio) che ti aiuterà ad avere nuove idee. Scegli il luogo che preferisci poi riempilo con tutto quello che ti piace: annotazioni, idee, intuizioni, riflessioni, video o frasi che ti hanno sentito, citazioni che hai letto e pensieri che ti sono passati per la mente. Rileggi tutto ogni volta che sarai in cerca di qualcosa di autentico e inedito.

7. Fai una cosa inedita

Rivoluziona ogni cosa e dai una scossa alla mente, stimolando la creatività nel modo più classico: con una novità. Fai qualcosa di nuovo e di rivoluzionario. Inizia rivedendo alcune vecchie abitudini che dovrai ribaltare, modificare e cambiare. Gioca, salta, cambia tutto, sperimenta sensazioni inedite, vai in luoghi nuovi e prova esperienze che in passato non avresti mai considerato.

8. Osserva il mondo con uno sguardo nuovo

Prova ad osservare il mondo con uno sguardo nuovo e fatti delle domande. Chiediti dove vuoi andare, chi sei e come sei diventato. Quando osservi con attenzione – te stesso e gli altri - ti rendi conto di dettagli e particolari, sviluppando idee nuove e esortando la creatività.

9. Immergiti nella Natura

Allontanati dal caos che ti impedisce di essere creativa. Distaccati dal mondo che conosci e immergiti nella Natura per ricaricare al massimo le energie. Che sia la montagna, il mare o semplicemente il prato dietro casa, stenditi a terra, ritrova il contatto con Madre Natura. Chiudi gli occhi, ascolta il vento e ammira il paesaggio.  

10. Viaggia

Per stimolare il pensiero creativo non c’è niente di meglio di un viaggio. Non ti serve andare troppo lontano, ma semplicemente dovrai provare ad aprirti alla diversità e alla meraviglia che ha da offrire. Fai le valigie e parti per una meta sconosciuta: visita nuovi paesi, entra a contatto con culture differenti dalla tua, acquisisci conoscenze nuovissime e valuta prospettive differenti. Colori, abitudini e stili che non conosci ti conquisteranno e cambieranno la tua creatività, dandogli una straordinaria spinta. Dove partire? Inizia esplorando la tua città, magari organizzando una visita in quella villa antica in cui non sei mai stata o in quel laghetto di cui ti hanno parlato, poi aumenta il tuo raggio d’azione, visitando magari la tua regione o altre zone d’Italia in cui non sei mai stata. E se ne ha voglia viaggia ancora più lontano: il mondo è grande e bellissimo!

Riproduzione riservata