Selfcare

Queste 7 buone abitudini possono migliorarti la vita

Donna che fa giardinaggio
Creare buone abitudini è fondamentale per migliorare la tua salute fisica e mentale: una guida in pochi semplici passi (con attività super!)

Avere delle buone abitudini è utile non solo per il tuo benessere fisico, ma anche per migliorare la salute mentale. Ansia e stress sono i nemici numero uno della nostra quotidianità, per imparare a combatterli (e vivere meglio), è essenziale avere un piano d’azione.

A offrirti la via di fuga sono proprio le buone abitudini che ti permetteranno di rafforzare volontà e autostima, ti permetteranno di conoscerti meglio e ti forniranno gli strumenti per affrontare qualsiasi difficoltà. Come creare delle abitudini che siano sane e buone? Non serve molto per sviluppare il buonumore e la resilienza: affidati al tuo istinto, mettici tanto impegno e prova sfidare le tue paure. Di seguito abbiamo raccolto alcune idee di buone abitudini facili da integrare nella vita quotidiana, e che sul lungo periodo possono davvero migliorarci la vita.

VEDI ANCHE

La Legge del Distacco: raggiungere gli obiettivi senza stress è possibile

Lifestyle

La Legge del Distacco: raggiungere gli obiettivi senza stress è possibile

Migliora l’autostima con il fai da te

Perché lasciare il lavoro agli altri quando potresti farlo da sola? Spesso tendiamo a demandare i lavori manuali a fidanzati, fratelli oppure esperti, convinte di non potercela fare, ma non è così! Basta rimboccarsi le maniche e crederci un po’ per avere tante soddisfazioni. Il rubinetto del lavandino perde? Prova ad aggiustarlo seguendo un tutorial su Youtube. La tapparella non funziona bene? Prima di chiedere aiuto cerca di fare da sola. Sono piccoli compiti che, se riuscirai a portarli a termine, ti faranno sentire immensamente potente. Scoprirai che puoi farcela anche da sola e magari inizierai anche ad appassionarti al fai da te coinvolgendo i tuoi amici!

Sviluppa la creatività con la cucina

Troppi surgelati, panini e pasti saltati: è arrivato il momento di mangiare bene! Per farlo sviluppa la tua creatività in…cucina! Anche se cucinare ti è sempre sembrato noioso in realtà può rivelarsi un’attività molto divertente. Inizia sperimentando qualche ricetta semplice, magari pescando fra i tuoi piatti preferiti, poi mettiti alla prova con preparazioni più difficili, lasciando andare la fantasia e la creatività nella scelta degli ingredienti. Non solo ti divertirai, ma imparerai anche a scegliere prodotti sani da portare a tavola. Gli effetti positivi? Al lavoro o a cena non mangerai più un semplice panino, ma potrai concederti un pasto con tutti i nutrienti di cui hai bisogno e buonissimo!

Placa l’ansia con il giardinaggio

La Natura ha un effetto benefico sulla nostra mente, aiuta a placare ansie e a ridurre lo stress. I suoi effetti aumentano se ci dedichiamo alla cura di fiori e piante. Il giardinaggio infatti è un’attività che migliora il ritmo interiore, rendendolo più rilassato, aiutando a sfogare preoccupazioni e caos interiore. Con rastrello e innaffiatoio riuscirai a migliorare pazienza e gentilezza, sviluppando empatia e spirito d’osservazione. In poco tempo il tuo balcone o il giardino saranno meravigliosi e tu ti sentirai meglio.

VEDI ANCHE

Ecco perché il disordine intorno a te impatta negativamente sul tuo umore

Lifestyle

Ecco perché il disordine intorno a te impatta negativamente sul tuo umore

Metti in ordine per aumentare la pace interiore

Liberarsi del superfluo, eliminare ciò che non conta e mettere ordine significa prima di tutto fare spazio per qualcosa di nuovo. Parti dall’armadio, riponendo negli scatoloni ciò che non usi più o che non ti piace. All’inizio non sarà semplice perché spesso tendiamo a restare legati ad alcuni oggetti che ci ricordano una persona o un passato, ma se ti impegni ti accorgerai di quanta leggerezza può regalare questa scelta. Regala ciò che non usi più, getta via quello che è irrecuperabile e dedicati all’arte del riciclo. Terminate le operazioni avvertirai una straordinaria sensazione di pace interiore.

Accresci la concentrazione con il cucito

Imparare a cucire non solo può essere utilissimo (immagina di poter riattaccare da sola i bottoni che si staccano dal cappotto o rammendare un buco nel calzino), ma è anche un metodo efficace per migliorare la concentrazione e la precisione. Se ti sembra un’attività particolare ti ricrederai presto e, dopo aver imparato a usare ago e filo, magari proverai a cucirti da sola qualche vestito, creando ciò che ti piace davvero e scegliendo ogni cosa, dalle stoffe ai dettagli più piccoli.

Allena la pazienza con i puzzle

Altro che gioco da bambini! I puzzle permettono di alleviare lo stress e -  studi alla mano – potenziano le capacità emotive e cognitive. Trovare gli incastri giusti, mettere in ordine i pezzi, valutare le diverse fasi del lavoro e gestirle al meglio: creare un puzzle non è semplice e ti spingerà a mettere in moto tantissime capacità differenti, sviluppando pazienza e intuizione.

Fai attività fisica

Ormai lo sappiamo da tempo: lo sport fa bene sia al corpo che alla mente. Ogni volta che fai attività fisica il tuo organismo libera endorfine, ossia gli ormoni della felicità. Se non ami particolarmente la palestra o le lezioni niente paura, puoi dedicarti anche ad attività differenti che ti daranno comunque grandi soddisfazioni. Ad esempio potresti provare la corsa, uno sport che ti spinge ad andare oltre i tuoi limiti e a confrontarti con te stessa, oppure la camminata veloce. Dopo la fine dell’estate e un breve stop, l’autunno è la stagione ideale per provare nuove discipline sportive e trovare quella che fa davvero per te.

Riproduzione riservata