Entertainment

Colpa delle stelle: Su Netflix, una potente lezione sulla vita e sulla morte

colpa delle stelle film netflix
Sbarca su Netflix uno dei film cult degli ultimi anni, Colpa delle stelle Tratto da un romanzo di John Green, racconta la storia di un’eroina moderna che con resilienza e accettazione affronta l’idea dell’amore e della morte.

Netflix propone per la prima volta dal 15 giugno il film Colpa delle stelle. Adattamento cinematografico del celebre romanzo di John Green, il film Netflix Colpa delle stelle è diretto da Josh Boone ed è il primo caso di cancer movie di successo interpretato da Shailene Woodley e Ansel Elgort.

Colpa delle stelle è una storia di amore, perdita e resilienza. Attraverso la sua trama toccante e i suoi personaggi indimenticabili, sia il romanzo che il film offrono un ritratto commovente della condizione umana, esplorando temi universali come la ricerca di significato, l'accettazione della mortalità e il potere dell'amore. Hazel Grace Lancaster emerge come un'eroina moderna, la cui forza interiore e crescita personale offrono una lezione potente e ispiratrice sulla vita e sulla morte.

La trama del film

La storia del film Netflix Colpa delle stelle segue Hazel Grace Lancaster (Woodley), una sedicenne che vive con un cancro alla tiroide che si è diffuso ai polmoni. Costantemente accompagnata da una bombola di ossigeno, Hazel è una ragazza sarcastica e riflessiva, profondamente consapevole dell'impatto della sua malattia su coloro che la circondano. Durante un incontro di un gruppo di supporto per malati di cancro, Hazel incontra Augustus "Gus" Waters, un ragazzo affascinante e ottimista con cui condivide un acuto spirito caustico e un amore per i libri.

Gus (Elgort) è un ex giocatore di basket liceale che ha perso una gamba a causa del cancro. Nonostante la sua dura apparenza e la sua sfacciataggine, Gus è un ragazzo sensibile e profondo, capace di gesti eroici e di lunghe riflessioni filosofiche. Tra loro si sviluppa una storia d'amore intensa e commovente, resa ancora più forte dalla comune lotta contro la malattia.

Il loro viaggio li porta ad Amsterdam, dove sperano di incontrare Peter Van Houten, l'autore del libro preferito di Hazel, Un’afflizione imperiale. Interpretato da Willem Dafoe, Van Houten si rivela essere una figura deludente e scontrosa, ma l'avventura permette a Hazel e Gus di trovare risposte significative attraverso la loro esperienza condivisa.

Il poster del film Colpa delle stelle.
Il poster del film Colpa delle stelle.

Il romanzo di John Green

Pubblicato nel 2012, il romanzo Colpa delle stelle da cui è tratto il film ora su Netflix ha rapidamente conquistato il pubblico giovane adulto con la sua toccante esplorazione delle sfide della vita con il cancro attraverso gli occhi di Hazel Grace Lancaster e Augustus "Gus" Waters.

È ambientato nell'era contemporanea, affrontando le complessità della vita con il cancro nel XXI secolo. L’autore John Green cattura con empatia e autenticità le lotte emotive e fisiche dei suoi protagonisti, fornendo ai lettori un ritratto sfaccettato e realistico della loro condizione. Il titolo del libro allude a una frase di Shakespeare nella tragedia Giulio Cesare: "La colpa, caro Bruto, non è nelle nostre stelle, ma in noi stessi". Questa citazione riflette il tema centrale del romanzo, ovvero la ricerca di significato e controllo in un universo indifferente.

Il film, uscito nel 2014, ha rispettato fedelmente il tono e la sostanza del libro, grazie anche alle interpretazioni convincenti di Shailene Woodley e Ansel Elgort nei ruoli principali. La chimica tra i due attori ha reso la loro relazione sullo schermo autentica e toccante, contribuendo al successo dell'adattamento cinematografico.

Ritratto di ragazzo con cancro

Hazel Grace Lancaster è il cuore pulsante del film Netflix Colpa delle stelle. Interpretata da Shailene Woodley, Hazel è una ragazza che, nonostante la sua giovane età, possiede una saggezza e una consapevolezza straordinarie. La sua malattia la rende un'osservatrice acuta della vita, sviluppando un senso dell'umorismo caustico come meccanismo di difesa contro la crudele realtà che affronta quotidianamente.

All'inizio del romanzo e del film, Hazel è preoccupata principalmente per l'impatto che la sua morte avrà su coloro che ama, in particolare sui suoi genitori. Tale preoccupazione la porta a mantenere una certa distanza emotiva dagli altri. Tuttavia, attraverso la sua relazione con Gus, Hazel impara a vivere nel presente e ad abbracciare l'amore e le connessioni umane nonostante la consapevolezza del loro potenziale dolore.

Il viaggio di Hazel è tanto fisico quanto spirituale. Sebbene il suo corpo si indebolisca nel corso della storia, la sua comprensione filosofica e spirituale della vita e della morte si approfondisce. Grazie a Gus, Hazel arriva a comprendere che il valore della vita non risiede nella sua durata, ma nelle esperienze e nelle relazioni che si coltivano lungo il cammino.

Colpa delle stelle: Le foto del film

kinopoisk.ru
1/30
2/30
DAILY CALENDAR FOR JUNE 6, 2014.. ***DO NOT USE PRIOR TO PUBLICATION***** Hazel (Shailene Woodley) and Gus (Ansel Elgort) are two extraordinary teenagers who share an acerbic wit, a disdain for the conventional, and a love that sweeps them -- and us - on an unforgettable journey in the movie The Fault of Our Stars. Photo credit: James Bridges.
3/30
4/30
5/30
6/30
7/30
8/30
9/30
10/30
A Fault In Our Stars
11/30
A Fault In Our Stars
12/30
13/30
14/30
15/30
16/30
17/30
18/30
19/30
20/30
21/30
22/30
23/30
24/30
25/30
A Fault In Our Stars
26/30
27/30
28/30
kinopoisk.ru
29/30
30/30
PREV
NEXT
Riproduzione riservata