Trend

Creators of Tomorrow: la campagna di Meta per dare visibilità ai content creator emergenti

06-09-2022
The Wom
In collaborazione
Un progetto nato per far conoscere i diversi talenti che a livello globale stanno contribuendo alla nascita di una nuova ondata di contenuti digitali: Meta lancia oggi, 6 settembre, la campagna Creators of Tomorrow. Scopriamo di che si tratta

Creatori di contenuti digitali che si sono messi in gioco raccontando il loro mondo attraverso video creativi e di ispirazione, dimostrando che i social network sono un grande strumento per dare libero sfogo a chi si è davvero: Meta ha selezionato in tutto il mondo vari content creator emergenti per aiutarli a far crescere il loro pubblico e trasformare le loro passioni in professioni. Creator che sperimentano con le innovazioni digitali cavalcando le nuove tendenze culturali e scoprendo nuove strade per fare business.

I creator selezionati verranno aiutati a farsi strada nelle loro carriere attraverso l’accesso a strumenti, formazione e risorse all'avanguardia, per testare e sperimentare nuove opportunità e innovazioni.

Ecco chi sono i 10 content creator italiani di Creators of Tomorrow, selezionati per il loro approccio innovativo nella creazione di contenuti video, nell’utilizzo della tecnologia e nella proposta di contenuti d'intrattenimento originali e coinvolgenti.

Arianna Talamona

Una campionessa paralimpica che ogni giorno racconta sui social la sua quotidianità fatta di sfide e risate. Arianna è nata con una malattia rara ereditaria, ma questo non le ha impedito di diventare, nel 2019, campionessa mondiale di nuoto e di vincere una medaglia d'argento alle Paralimpiadi di Tokyo. Oltre a essere un’atleta, dal 2016 usa i social network per raccontare la disabilità dal suo punto di vista, sempre con grande ironia: dagli allenamenti alla vita di coppia fino alle sue tante passioni.

Aya Mohamed

Moda e diritti sociali: sono queste le passioni che Aya Mohamed condivide sui social ogni giorno, dimostrando quanto l’interesse per abiti e look non presupponga la mancanza di consapevolezza sociale. Attivista e fashion/beauty creative, è nata in Egitto e cresciuta a Milano. Conosciuta sui social come @milanpyramid, Aya porta avanti la sua battaglia contro le discriminazioni razziali e la libertà di espressione.

Ceppeland

Giuseppe Casciano, in arte “ceppe” è videomaker specializzato in effetti visivi, programmatore, musicista polistrumentista e social media manager: su Instagram riesce a sfruttare appieno le sue competenze professionali e artistiche creando video divertenti che lo vedono protagonista di mondi paralleli e fantastici. Il risultato è una figura ibrida, polivalente, dinamicamente attiva 24/7. Sostanzialmente un bot.

Chiara’s Cakery

Nel 2016 ha creato il blog Chiara’s Cakery per mostrare a tutti quanto sia bella e divertente la pasticceria: oggi Chiara è una content creator che racconta le sue ricette in modo creativo, condividendo foto e video step by step dei suoi dolcetti. Il suo sogno è quello di rendere questa passione un vero lavoro e fare ogni giorno ciò che più ama.

Cibosupersonico

“Vegan non è una parolaccia!”: a questo motto, Francesca Fariello e Chiara Ratti condividono sui social le loro ricette e la loro filosofia di vita, sperimentando le nuove espressioni della cucina a base vegetale. Attraverso il loro profilo si battono per diffondere una vera conoscenza sul veganesimo e organizzano cene e cooking classes dedicate alla scoperta di esperienze culinarie innovative e sensoriali.

Eugenia Longo

Milanese, 24 anni, Eugenia Longo ha studiato moda e sul suo profilo condivide la propria, personalissima, visione dello stile. Uno stile libero dagli immaginari di bellezza stereotipati, che ogni giorno Eugenia racconta in modo originale e creativo. Eugenia ha perso i capelli quando aveva 4 anni a causa dell’alopecia: oggi è il suo più grande punto di forza. “Amo le diversità e le particolarità nelle persone perché è grazie ad esse se il mondo è bello e interessante”, dice.

Fjona Cakalli

Content creator, speaker, tech influencer e conduttrice TV, Fjona Cakalli è nata a Tirana nel 1987. Appassionata di videogame, nel 2011 ha creato Tech Princess, il primo sito italiano dedicato ai videogiochi gestito esclusivamente da ragazze e nel 2014 ha aperto il canale YouTube Driving Fjona, in cui parla di auto in modo leggero e divertente. Nell’aprile di quest’anno le è stata affidata la conduzione della eSerie A TIM | eFootball PES 2021, il primo campionato ufficiale di esport targato Lega Serie A.

Francesco Spedicato

Classe 2000, Francesco Spedicato ama disegnare fin dall’infanzia. Durante le vacanze estive del primo anno di Liceo ha iniziato a pubblicare alcuni dei suoi disegni su Instagram: da allora i suoi lavori hanno iniziato a essere apprezzati da sempre più fan degli artisti che ritraeva. Il suo profilo si è trasformato così in una piattaforma personale dove Francesco è libero di essere se stesso e di condividere qualsiasi cosa.

Macy Fancy

Nata in Costa d’Avorio e crescita in Italia, Macy è una lifestyle, fashion e beauty content creator. Laureata in Scienze Politiche, è appassionata di tutto ciò che riguarda la comunicazione digitale. Sui social si definisce “Minimalist creator” e il suo profilo è un gioiello di ispirazioni fashion e di design.

Sumaia Saiboub

Dalla moda fino alle battaglie per i diritti, Sumaia Saiboub, in arte @coveredinlayers, riesce a concentrare sul suo profilo Instagram tutte le sue grandi passioni: la moda, per esempio, ma anche i viaggi e soprattutto i diritti civili. Creator modenese e Head of Content del progetto editoriale Colory, Sumaia smonta infatti gli stereotipi più comuni sulla religione islamica.

Le iniziative di Creators of Tomorrow

Nei prossimi mesi, Meta darà vita a una serie di progetti e iniziative che metteranno in luce il talento di questi creator, permettendo loro di fare passi avanti nella crescita delle proprie carriere. In Italia verrà organizzata una masterclass per aiutare i creators a esprimere al meglio la loro creatività attraverso le diverse funzionalità a loro disposizione.

Tutti i creators a livello mondiale parteciperanno poi alla EMEA Creator Week, che si terrà per la prima volta a novembre a Londra, presso la Tate Britain. Qui, i Creators of Tomorrow avranno la possibilità di conoscersi: un'occasione per far emergere la loro creatività, imparare gli uni dagli altri e trarre ispirazione per la creazione di contenuti sempre più originali sulle piattaforme di Meta.

Qui è possibile trovare l’elenco dei Creators of Tomorrow a livello mondiale.

Di seguito il video di presentazione del progetto:

Riproduzione riservata
In collaborazione