Selfcare

Sognare a occhi aperti non è una perdita di tempo, ed ecco perché

sognare occhi aperti
10-05-2023
Sognare a occhi aperti, perdita di tempo o un un tesoro da preservare? Ecco i benefici raggiungibili da chi sogna da sveglio e perchè è importantissimo farlo

Alzi la mano chi, durante una lezione, sul lavoro, nel mentre di una discussione, ecc., non si è mai perso tra i suoi pensieri, spostando l’attenzione verso un qualcosa di non reale ma di straordinariamente affascinante nato spontaneamente dalla propria mente. In poche parole, alzi la mano chi non si è mai trovato a sognare a occhi aperti.

Con quasi assoluta certezza possiamo dire che, tutti o quasi, lo abbiamo fatto durante la nostra vita, e molto più frequentemente di quanto si possa pensare o si voglia ammettere. Tanto che, secondo alcuni studi, si passa circa il 30-50% del proprio tempo a sognare a occhi aperti. Una perdita di tempo? Assolutamente no, ma anzi una pratica involontaria che fa benissimo e che porta con sé tantissimi benefici.

VEDI ANCHE Come ricordare i sogni (e cosa possiamo imparare da loro) LifestyleCome ricordare i sogni (e cosa possiamo imparare da loro)

Cosa vuol dire sognare a occhi aperti

Per prima cosa, quindi, è bene capire cosa vuol dire sognare a occhi aperti. Nulla a che vedere con la volontaria disattenzione o la tendenza a pensare ai fatti propri perché annoiati o non in accordo con chi sta parlando o con ciò che si sta vedendo. Ma una fantasticheria che nasce nella mente, come una sorta di breve deviazione dalla realtà verso posti e immagini diverse, esattamente come accade quando si sogna durante la notte. Ma il tutto avviene alla luce del giorno, mentre si è svegli e, come dice il termine stesso, a occhi aperti.

Un atto che può dar fastidio a chi lo osserva, poiché potrebbe sembrare che ci sia poco interesse da parte di chi si ha davanti a ciò che si sta facendo o dicendo. Ma che in realtà non ha nulla a che vedere con questo. Il sognare a occhi aperti, infatti, è un fatto vissuto in modo involontario da parte chi è solito farlo. Ma che nasconde tantissimi lati positivi.

Sognare a occhi aperti riduce lo stress e l'ansia

Primo fra tutti, per esempio, è l’eliminazione dei rumori esterni dalla propria mente. Cosa che rende il pensiero più fluido e che facilita il rilassamento e la calma. In poche parole, il sognare a occhi aperti agisce come une vero e proprio antistress.

In più, queste brevi pause dalla “vita reale” sono un vero toccasana per la concentrazione, che non può essere mantenuta regolare e costante ma che, per esserci in modo efficiente, deve avere degli stop. Una sorta di stand by del cervello prima di tornare a lavorare. E se questi sono divertenti come quelli che accadono nel sognare a occhi aperti tanto meglio.

Nel sogno a occhi aperti si utilizzano diverse parti del cervello

VEDI ANCHE Dieci modi per allenare il pensiero creativo ogni giorno LifestyleDieci modi per allenare il pensiero creativo ogni giorno

Nonostante si pensi che il sognare a occhi aperti non sia altro che un vagabondare delle mente, come una sorta di passatempo, questo atto è molto più complesso di quanto possa sembrare. Quello che accade nel cervello mentre si sogna in questa modalità “on”, infatti, è piuttosto sofisticato poiché sono diverse le aree del cervello che agiscono: sia quella della creatività che quella della risoluzione dei problemi. Per questo, quando si è intenti a sognare a occhi aperti, è molto probabile avere ispirazioni inimmaginabili.

Più si sogna a occhi aperti e più la creatività aumenta

Secondo alcune ricerche, infatti, è emerso come i sogni a occhi aperti siano correlati a livelli più elevati di creatività. Incaponirsi in modo incessante su un problema, infatti, non porta poi a molte scoperte. Durante il sogno a occhi aperti, invece, e durante questa sorta di pausa dalla realtà, la mente continua a “lavorare” ma a strati diversi, proponendo soluzioni non banali, fantasiose, quasi surreali. Ma tutte possibili e attuabili.

Sognare a occhi aperti ti aiuta a risolvere i problemi

Ma non è tutto. I sogni a occhi aperti non sono solo mini-fughe ma permettono ai pensieri vaganti di indirizzarsi, scoprendo nuove prospettive e possibilità. E di fatto permettendo a chi li compie di essere più pronto a risolvere eventuali problemi. Sia per la nuova visione che si può avere riguardo alle cose sia per la maggior facilità nel trovare soluzioni. In più, il sognare a occhi aperti permette di sviluppare nuove idee, progetti, intuizioni, ecc. E questo rende il raggiungimento dei propri obiettivi molto più semplice.

Come dire, il sogno a occhi aperti permette alla mente di vedere l'intera foresta e non il singolo albero, creando una prospettiva diversa delle cose e aumentando la creatività in base all’ampiezza di ciò che si vede. Una buonissima ragione per sognare di più, sia durante la notte che, ovviamente durante il giorno, purché lo si faccia a occhi aperti.

Riproduzione riservata