Selfcare

Che cos’è la personalità Sostenitore (e come scoprire se è la tua)

sostenitore
23-08-2022
Il Sostenitore è uno dei profili del test delle 16 personalità e le sue caratteristiche sono chiare e definite, così come l’approccio al lavoro e ai sentimenti

Ogni individuo ha una personalità diversa ma forse non tutti sanno che esiste una teoria secondo la quale tutte quelle del genere umano sarebbero divisibili in 16 varianti. Oggi parliamo della personalità "Sostenitore".

Si tratta di una delle personalità individuate della teoria MBTI, messa a punto circa sessanta anni fa dalle studiose Katharine Cook Briggs e Isabel Briggs Myers e basata sulla teoria dei tipi psicologici di Carl Gustav Jung.

Per capire a quale personalità si appartiene esiste un test da fare - il famoso  test delle 16 personalità Myers-Briggs - composto da una serie di domande alle quali rispondere. Tra le varie personalità individuate dal test, una delle più rare è il Sostenitore, che costituisce meno dell’un per cento della popolazione. In questo articolo andiamo a individuare le caratteristiche peculiari di questa personalità, con pregi e difetti.

VEDI ANCHE

Che cos’è la personalità Comandante (e come scoprire se è la tua)

Lifestyle

Che cos’è la personalità Comandante (e come scoprire se è la tua)

Pregi e difetti dei Sostenitori

Se facendo online il test delle 16 personalità Myers e Briggs hai ottenuto come risultato la personalità Sostenitore, sappi che i tuoi punti di forza sono diversi.

Creatività. Le persone di questo tipo abbracciano il loro lato creativo e sono sempre alla ricerca di opportunità per esprimersi e pensare fuori dagli schemi.

Perspicacia. Queste personalità sanno fin troppo bene che le apparenze possono essere fuorvianti e per questo si sforzano di andare oltre la superficialità e cercare le verità più profonde nella vita.

Serietà. I sostenitori tendono ad avere convinzioni e valori molto forti, in particolare quando si tratta di questioni etiche.

Passionalità. Piuttosto che vivere con il pilota automatico o attenersi allo status quo, i Sostenitori vogliono inseguire i loro ideali con forza e passione.

Generosità. Le persone con questa personalità vogliono rendere il mondo un posto migliore e non concepiscono il successo a spese altrui ma si impegnano per il bene superiore e raramente perdono di vista come le loro parole e azioni potrebbero influenzare gli altri.

Diversi sono anche i punti deboli.

Sensibilità alle critiche. I Sostenitori non sono contrari a ricevere feedback ma non di rado percepiscono le opinioni altrui come giudizi e tendono a mettersi sulle difensive.

Riluttanza ad aprirsi. Coloro che secondo il test sono appartenenti a questa categoria hanno spesso difficoltà ad aprirsi e a parlare dei loro problemi perché temono di appesantire gli interlocutori e questo a volte può farli apparire freddi e ostacolare le loro relazioni.

Perfezionismo. Eccedere con il perfezionismo non sempre lascia spazio a disordine e improvvisazione e questo porta molti sostenitori ad avere difficoltà ad apprezzare lavoro, relazioni o esperienze di vita perché fissati sulle imperfezioni e su ciò che potrebbe andare meglio.

Inclinazione al burnout. Il perfezionismo lascia poche possibilità di divertimento e questo può rendere più soggetti a esaurimento e burnout.

Come vivono le relazioni sentimentali

Spesso considerate troppo esigenti, le persone di questo tipo in realtà non amano perdere tempo in rapporti superficiali ma sono sempre alla ricerca del vero amore e applicano alla scelta di ipotetici partner il loro naturale perfezionismo che li fa guardare oltre l'attrazione a livello superficiale.

Non amano che qualcuno cerchi di cambiarli e di conseguenza si orientano verso persone che li apprezzino così come sono. Estremamente romantici, sono cordiali, premurosi, onesti e perspicaci e lavorano pazientemente per scoprire i bisogni e i desideri più intimi della persona amata.

Inoltre, una volta che trovano una relazione adatta non la danno per scontata ma, al contrario, tendono a cercare modi per crescere come individui e rafforzare la loro connessione con il o la partner.

Come vivono le amicizie

I Sostenitori, a differenza di altre tipologie, raramente si accontentano di amicizie superficiali ma bramano rapporti autentici e significativi, che consentano loro di condividere i sogni, mettere a nudo la propria anima e sentirsi compresi e accettati per quello che sono, anche a costo di diminuire drasticamente il numero delle persone che li circondano.

Nella ricerca degli amici esistono aspetti sui quali non soprassiedono. Il requisito fondamentale per entrare nella loro cerchia stretta è l’essere autentici e onesti.

Un'altra aspettativa che i Sostenitori hanno verso le loro amicizie è il sostegno e la crescita reciproci. Divertirsi insieme è meraviglioso, ma per loro non è abbastanza e vogliono circondarsi di amici dai quali imparare e che li ispirino a migliorarsi.

Per quali lavori sono più portati

I Sostenitori desiderano intraprendere una carriera che sia in linea con i loro valori e sogni. Per queste personalità, un lavoro non è soddisfacente se non comprende uno scopo più profondo, non importa quanto sia buono lo stipendio.

Quelli che implicano l'aiuto e il collegamento con gli altri sono giudicati i più soddisfacenti e non sorprende, quindi, che molti Sostenitori siano consulenti, terapisti, psicologi, assistenti sociali, insegnanti, istruttori di yoga e leader spirituali. Anche le carriere nell'assistenza sanitaria sono opzioni gratificanti, siano esse declinate nei settori di infermieristica, terapia fisica o occupazionale, medicina, nutrizione o percorsi più olistici come l'agopuntura.

Inoltre, molti Sostenitori sono comunicatori appassionati e questo spiega perché sono spesso attratti dalle carriere nella scrittura che li porta a creare libri, blog, videogiochi e sceneggiature. Altri invece si impegnano nei campi della musica, della fotografia, del design, dell’illustrazione o delle belle arti e anche quando le attività artistiche non sono il loro lavoro principale, ne fanno hobby molto rilevanti nella loro vita.

Riproduzione riservata