Selfcare

Che cos’è la personalità Mediatore (e cosa significa se è la tua)

Personalità del Mediatore
31-08-2022
Il test di Myers Briggs è collegato a uno studio che ha permesso di catalogare 16 diverse tipologie di persone, tra queste c'è la personalità mediatore: ecco quali sono le caratteristiche di questa personalità, con pregi e difetti

Il test della personalità di Myers Briggs, elaborato dagli omonimi studiosi dopo anni di attenti studi, ha fatto in modo di comprendere come etichettare le diverse personalità. 16 sono i profili risultati da questa analisi e proprio tra questi c’è la personalità mediatore, di cui parleremo in questo articolo.

Pensi che la personalità del mediatore sia la tua? Ti invitiamo a scoprire tratti, dettagli e altre informazioni su come questi soggetti si comportano in amore, amicizia e sul lavoro.

Curiosità sulla personalità mediatore

Partiamo con il dire che la personalità del mediatore si inserisce nel gruppo dei diplomatici insieme al sostenitore, al protagonista e all’attivista. Grazie al test sulle personalità di Myers Briggs, possiamo dire con certezza che queste persone hanno tratti gentili e sono caratterizzate da un forte altruismo; si riconoscono perché pronte a farsi in quattro per gli altri.

Le possiamo riconoscere come delle idealiste fortemente motivate, queste personalità sono caratterizzate da un forte contrasto: se all’esterno sono viste come estremamente calme, al loro interno hanno un vero e proprio fuoco soprattutto per le proprie passioni.

Secondo gli studi effettuati fino ad oggi, la personalità mediatore corrisponde a circa il 4% della popolazione mondiale e spesso sono anche soggetti che si sentono incompresi ma comunque pronti a dare sempre tutto per gli altri.

VEDI ANCHE

Che cos’è la personalità Argomentatore (e come scoprire se è la tua)

Lifestyle

Che cos’è la personalità Argomentatore (e come scoprire se è la tua)

Diplomatici, attenti a ciò che dicono e fortemente legati ai propri principi: sono persone estremamente pratiche. Una delle migliori abilità di questa tipologia di persona è la capacità di esprimere il proprio ego, facendo in modo che gli altri restino stupiti da tanta bellezza.

La personalità del mediatore è estremamente creativa; infatti tra i VIP e personaggi famosi riconosciuti in questo profilo troviamo scrittori e attori come Shakespeare, Tolkien, Alicia Keys e Julia Roberts, solo per fare degli esempi.

I punti di forza del mediatore

Quali sono i suoi punti di forza? Come accennato sicuramente la generosità: le personalità mediatore si riconoscono perché sono abili nel condividere le bellezze e tutto ciò che hanno. Un altro pregio molto apprezzato è l’empatia; sono forse tra le tipologie di personalità più empatiche grazie alla loro attenzione, propensione all’ascolto e premurosità. Sono anche persone molto creative e dotate di mentalità aperta; ascoltano e sono aperti al dialogo ma riescono anche a comprendere ed accettare opinioni diverse dalla propria.

I punti deboli del mediatore

Come tutte le personalità, anche il mediatore ha dei punti deboli. Il primo? La capacità limitata alla realisticità. Il secondo punto molto importante? L’autoisolamento. È un tratto distintivo, nonostante siano molto empatici restano in disparte ad osservare, sono meno propensi alla socialità soprattutto con persone che non conoscono. Con un’emotività estremamente vulnerabile e la ricerca costante di compiacere gli altri, le figure appartenenti a questo gruppo si riconoscono anche per un senso di autocritica pesante.

Il mediatore in amore

Come si comporta una personalità di questa tipologia in ambito romantico? Anche in questo campo mettono in mostra le proprie doti di attenti ascoltatori ed empatici. Romantici fino alla fine, sono capaci di compiere gesti da film. Ricordiamo però che entra in campo anche la diffidenza; non è raro che soprattutto all’inizio si mostri più distaccato e che fatichi a lasciarsi andare. Ma quando si apre inizia la magia.

VEDI ANCHE

Che cos’è la personalità Comandante (e come scoprire se è la tua)

Lifestyle

Che cos’è la personalità Comandante (e come scoprire se è la tua)

Il mediatore in amicizia

Con empatia, propensione all’ascolto e capacità di avere una mente aperta la personalità mediatore è un’ottima amica. Avere un mediatore come amico è come vince alla lotteria! Saranno persone estremamente fedeli, pronte a tutto pur di aiutarti ma se sei tu ad essere un mediatore attenzione perché le persone tendono a dare per scontato queste tue abilità e saranno pronte a rinfacciartele quando anche solo per una volta non sarai lì per loro.

Il mediatore nella vita professionale

E sul lavoro come si comporta? Il quadro generale mostra i soggetti come molto idealisti e cercano soluzioni non eccessivamente stressanti; non sopportano il dramma e cercano di portare avanti i propri sogni senza pestare i piedi a nessuno. Spesso si riconoscono per la loro insicurezza, faticano ad avere promozioni proprio per questo atteggiamento.

Come capire se sei una personalità mediatore

Ti sei riconosciuto in alcuni tratti? Ti stai chiedendo se il tuo profilo risponda alla personalità del mediatore’ L’unico modo per capire davvero se questo sia il tuo profilo è rispondere in modo sincero alle domande relative al test di Myers Briggs. Dopo averlo concluso potrai avere la risposta che stai cercando.

Vogliamo sottolineare che non esiste un profilo migliore dell’altro, nonostante alcuni ragionino in questo senso. In realtà, devi prendere l’analisi come la possibilità di comprenderti nel profondo, di indagare su quali siano i tuoi punti di forza e i tuoi punti deboli. In questo modo potrai riuscire ad avere rapporti amorosi, amichevoli o di lavoro molto più soddisfacenti.

Se ti ritieni idealista e molto sensibile, dotata di una spiccata empatia e con difficoltà ad aprirti restando comunque diffidente molto probabilmente questo è il tuo profilo ma ti consigliamo di eseguire il test per poterne avere la certezza.Che cos'è la personalità Mediatore (e come scoprire se è la tua)

Riproduzione riservata