Selfcare

Basta con i buoni propositi: ecco perché è meglio puntare agli obiettivi misurabili

Obiettivi misurabili e smart
04-01-2024
Basta con i buoni propositi impossibili da raggiungere che ti fanno sentire inadeguata, la vera rivoluzione è scegliere obiettivi misurabili: ecco come raggiungere il traguardo

L'inizio dell'anno è proprio quel momento in cui ci sembra inevitabile fare i conti con quello che è successo e ci si lancia nei buoni propositi, vero? Ma se ci pensi un attimo e dai un'occhiata a quelli dell'anno scorso (e magari anche dell'anno prima di quello), ti accorgi che un sacco di quelle promesse che ci siamo fatti sono rimaste solo parole. E sai perché? Non è che siamo dei falliti o che non riusciamo a portare a termine le cose. Il punto è che magari abbiamo puntato troppo in alto, senza darci degli obiettivi chiari e realistici, in altre parole: degli obiettivi raggiungibili.

Allora, che si fa? Cambiamo il modo di pensare a quello che vogliamo fare nei prossimi mesi. Invece di fissarci su questi super buoni propositi, meglio darsi degli obiettivi concreti, cose che possiamo davvero misurare e raggiungere senza troppa fatica. E poi imparare ad andare con il flusso, perché a volte gli imprevisti ci portano per strade che nemmeno immaginavamo.

Ecco, il primo mese dell'anno è già partito, e mentre alcuni stanno lì a scrivere la loro lista di buoni propositi, altri sono già un po' scettici pensando a quelli lasciati in sospeso negli anni passati. Per non finire in questo tunnel senza uscita che non fa bene a nessuno, ecco un consiglio: basta con i buoni propositi! Facciamo un salto di qualità e puntiamo su obiettivi misurabili e più facili da raggiungere. Manteniamoci con i piedi per terra, scegliendo traguardi ben definiti e quantificabili. Questo può diventare un approccio sano alla vita di tutti i giorni. Ti ricordi quella frase di Napoleon Hill? "Un obiettivo è un sogno con una data di scadenza". Non aveva mica tutti i torti.

VEDI ANCHE

Buoni propositi post vacanze: come realizzarli davvero

Lifestyle

Buoni propositi post vacanze: come realizzarli davvero

Cosa sono gli obiettivi misurabili o "SMART"

Atleti, sportivi, business women e non solo per riuscire ad arrivare al vertice del successo hanno stabilito un piano di obiettivi scalabili. Questo ha permesso loro di arrivare alla vetta ragionando sulla motivazione a breve termine e stabilire un piano per il futuro. Da loro possiamo imparare che mirando al futuro mantenendo un focus sul presente è più semplice fare goal aumentando quindi la propria autostima.

Nel marketing ma anche nella vita privata si applica il concetto di obiettivo SMART, questo è il segreto per fare in modo che sia concreto e scalabile. L'acronimo "SMART" indica cinque caratteristiche, in inglese: specific, measurable, accepted, realistic, timely. Che tradotto sta a significare: specifico, misurabile, riconosciuto, realistico, "scadenzabile". Queste sono le 5 caratteristiche principali di un obiettivo ragionevole. Andiamo ad approfondirle.

Quindi per poter raggiungere e concretizzare il proposito per prima cosa bisogna pensare a qualcosa che sia specifico, chiaro e preciso. Al secondo punto bisogna valutare che sia misurabile, ovvero deve essere chiaro quando si verifica il raggiungimento di un determinato traguardo.

Terzo step è che l’obiettivo sia realizzabile con le proprie risorse e ovviamente non va dimenticato che sia realistico. Ultimo aspetto per parlare di obiettivi SMART è che si possa inserire una scadenza entro cui deve essere raggiunto.

Divisione per tipologia

Tra i primi step che dovresti applicare c’è una divisione netta tra le tipologie di obiettivi: dividi quelli di vita personale, quelli professionali e quelli relativi alla tua cerchia sociale. Sono tutti importanti ma è necessario fare una distinzione così da non sovraccaricarti troppo. Una volta distinti ti consigliamo di utilizzare un’app su smartphone o un foglio note per tenere traccia dei tuoi progressi, questo ti aiuta a non sentirti demotivata o sopraffatta.

VEDI ANCHE

Il principio della forchetta e del coltello: come costruire abitudini per raggiungere obiettivi

Lifestyle

Il principio della forchetta e del coltello: come costruire abitudini per raggiungere obiettivi

Come raggiungere il traguardo

Sono diverse le strategie per raggiungere il traguardo, oltre agli step precedentemente elencati ti consigliamo di essere positiva e affrontare il tutto con il sorriso senza essere troppo severa con te stessa; l’iper-criticità potrebbe portarti al fallimento e all’auto-sabotaggio. Indipendentemente dal fatto che tu abbia raggiunto totalmente l’obiettivo o no dai un’occhiata ai progressi fatti e premiati riconoscendo i successi ottenuti. Per poter elaborare al meglio la lista di ciò che desideri devi rispondere a domande come “cosa voglio?” “perché lo desidero?” “come posso ottenerlo?” “quali sono le scadenze che non devo superare?”. Rispondendo a queste domande puoi elaborare un vero e proprio piano d’azione.

Fissare obiettivi annuali può essere una trappola

Avere lunghi periodi per poter realizzare un obiettivo può portare a procrastinare; avere un tempo breve fa lavorare meglio e sotto pressione le persone che si sentono così molto più motivate a non rimandare. Meglio stabilire obiettivi meno ambiziosi e più realistici con scadenze ravvicinate; in caso si può sempre alzare l’asticella dopo qualche mese.

Obiettivi misurabili: qualche esempio

Ovviamente trovare gli obiettivi personali dipende dalle proprie necessità ma abbiamo selezionato alcuni che tornano nella lista di molti e che sono facilmente raggiungibili con un po’ di impegno. Il primo obiettivo che vogliamo consigliarti è quello di dare valore a te stessa; si tratta di un viaggio interiore che può durare più mesi e può aiutarti a trovare piena consapevolezza.

Il secondo è quello di coltivare un hobby. Non importa che si tratti di viaggiare, vedere mostre o imparare una nuova lingua. Questo è un obiettivo facile da raggiungere semplicemente scegliendo qualcosa che piace davvero e con una tabella di appuntamenti che non ti sovraccarichi troppo. Avere uno stile di vita sano è tra i buoni propositi di tantissime persone che però commettono l’errore di partire a mille per poi lasciare il tutto a metà percorso; obiettivi nel breve termine, una dieta sana ed equilibrata e un piano di allenamenti fattibile sono il segreto per riuscire a centrare il proposito.

Riproduzione riservata