Selfcare

Blue Monday 2024: perché è il giorno più triste dell’anno e 4 cose da fare per superarlo

blue monday cosa fare
Lunedì 16 gennaio è il Blue Monday 2024: il giorno più triste dell'anno è arrivato! Come sopravvivere al Blue Monday senza lasciarsi travolgere dalla tristezza

Si scrive Blue Monday 2024 (quest'anno è il 15 gennaio) si legge “giorno più triste dell’anno”. Un lunedì in cui le energie negative rischiano di prendere il sopravvento e a cui è necessario prepararsi. Ma c’è una buona notizia: si può (e si deve) sopravvivere al lunedì più nero di sempre.

Come? Mettendo in atto alcuni trucchi che ti permetteranno di non lasciarti travolgere dalla tristezza e superare il Blue Monday anche quest’anno.

VEDI ANCHE

Come si fa a ridurre la stanchezza mentale? 5 strategie alla portata di tutti che funzionano

Lifestyle

Come si fa a ridurre la stanchezza mentale? 5 strategie alla portata di tutti che funzionano

Cos'è il Blue Monday

I lunedì sono difficili da affrontare, ma il Blue Monday lo è ancora di più. Si tratta di un giorno particolare che arriva sempre il terzo lunedì del nuovo anno. Segna in qualche modo il ritorno vero e proprio alla nostra vita di sempre dopo la lunga e dolce pausa delle feste natalizie.

I segni distintivi di questa giornata: senso di tristezza e malinconia che ci assalgono inspiegabilmente (ma nemmeno troppo!) e ci accompagnano per tutte le 24 ore.

Le origini: perché oggi è il Blue Monday

Il Blue Monday 2024 cadrà lunedì 16 gennaio, ma in realtà le sue origini risalgono ai primi anni Duemila. A individuare il giorno più triste dell’anno infatti è stato Cliff Arnall, psicologo dell’Università di Cardiff, che qualche tempo fa ha deciso di calcolarlo prendendo in considerazione alcune variabili. Lo studioso ha analizzato il meteo (con giornate brevi e freddo), il senso di colpa per gli eccessi (di spese e a tavola) vissuti nel periodo natalizio, la difficoltà ad arrivare al prossimo stipendio, il malumore legato alla necessità di riprendere le attività a pieno regime e il calo di motivazione dopo le festività.

D’altronde dopo i bagordi natalizi e i buoni propositi di Capodanno, tornare alla vita di sempre è davvero complicato. Le prossime vacanze sono lontane, i giorni scorrono lenti e le temperature gelide ci paralizzano. La routine sembra quasi insopportabile e in molti avvertono una sensazione di ansia. Non a caso il Blue Monday viene preso molto sul serio in tantissimi paesi. In particolare in Gran Bretagna dove, proprio in questa data, si registrano numerose assenze sul lavoro.

una donna triste in camera a letto

VEDI ANCHE

Cosa è il burnout, le cause, i sintomi e cosa fare

Lifestyle

Cosa è il burnout, le cause, i sintomi e cosa fare

Come combattere il Blue Monday

Come sopravvivere al Blue Monday 2024? Se anche tu temi il giorno più triste dell’anno e vuoi arrivare preparata armati di pazienza, un po’ di grinta e metti in atto i consigli giusti per superare alla grande le 24 ore più lunghe di sempre!

1. Muoviti!

L’attività fisica è un ottimo antidoto contro la tristezza, anche quella derivata dal Blue Monday 2024. Ok, con il freddo e le giornate brevi l’unica cosa che desideri è restare sotto il piumone e dormire, ma prova a fare uno sforzo! Lo sport stimola la produzione delle endorfine, che migliorano il benessere psicofisico dell’organismo. Dunque mettiti in moto! Se non sei una grande amante dello sport prova a puntare sulle attività che preferisci, magari coinvolgendo un’amica per darvi motivazione a vicenda. Potresti acquistare un ingresso per la piscina e farti una bella nuotata oppure prendere la bicicletta che hai da anni in cantina e fare un giro al parco. Basta anche una semplice camminata vicino casa: il modo migliore per riattivare i muscoli, eliminare i pensieri negativi e ritrovare l’equilibrio.

2. Punta sul comfort food

Per contrastare la tristezza derivata dal Blue Monday non c’è niente di meglio di un po’ di comfort food. Concediti qualche piccolo peccato di gola, coccolandoti come meriti. Nei giorni di più difficili un piccolo premio culinario può fare tanto! Gusta quel dolce che ami tanto oppure mangia una bella pizza con le amiche. Non sentirti in colpa: penserai alla dieta un altro giorno! Se hai voglia e tempo potresti inoltre metterti ai fornelli, sperimentando nuove ricette e preparando una cena particolare. In questo modo la giornata scivolerà via senza che tu te ne accorga e sarà già martedì!

3. Circondati di positività

Il nostro umore è legato, inevitabilmente, anche alle persone che sono intorno a noi. Dunque circondati di persone positive che ti facciano sorridere e che siano d’aiuto nei momenti difficili (anziché di peso). A volte basta una chiacchierata con un’amica al telefono per sentirsi subito più leggere e rilassate. La risata ha un potere salvifico che spesso ignoriamo!

4. Coccolati

Per contrastare l’effetto negativo del Blue Monday dedicati qualche coccola extra. Ritagliati qualche ora per prenderti cura di te stessa. Ad esempio potresti fare un salto dall’estetista in pausa pranzo per un trattamento particolare come una pulizia del viso o un massaggio. All’uscita dal lavoro vai dal parrucchiere per fare una piega, un taglio nuovo o il colore. Al ritorno a casa riempi la vasca a bagno, aggiungendo tanta schiuma profumata e oli essenziali, poi rilassati a contatto con l’acqua calda, sorseggiando una tisana (o un bel bicchiere di vino!) o leggendo il tuo libro preferito. Sono piccole attenzioni, riservate solo a te, di cui hai bisogno!

Riproduzione riservata