Love

Fare sesso e fare l’amore: ecco qual è la vera differenza in psicologia

Meglio fare sesso o l'amore
16-04-2024
Stai facendo sesso o l’amore? E se fosse solo sesso comprometterebbe una relazione? La preferenza di come si vive il momento intimo tra le lenzuola (e non solo!) è del tutto soggettiva ma al di fuori di ciò, secondo la psicologia ci sono differenze tra le due modalità?

Siamo cresciute, un po’ tutte, con l’immaginario romantico della relazione fatta di baci e coccole come ci hanno propinato in film e romanzi, poi abbiamo scoperto il sesso e abbiamo capito quanto sia fantastica la chimica e la passione con la persona giusta che incarna i nostri stessi gusti, stimola le nostre fantasie e sa farci sentire libere. Ma c’è davvero distinzione tra sesso e amore? Non c’è modo di far convivere le due cose? Una esclude in automatico l’altra? Quando vanno insieme? Proviamo a capirlo.

Gli esperti sono molto chiari in materia: non esiste una distinzione netta tra fare l’amore e fare sesso, poiché si tratta di un atto estremamente soggettivo e che non per tutti ha lo stesso significato. Dobbiamo però considerare alcuni aspetti che emergono in modo chiaro e significativo.

VEDI ANCHE Una storia di sesso può effettivamente diventare amore? LifestyleUna storia di sesso può effettivamente diventare amore?

Quali sono le differenze tra amore e sesso

L’amore e il sesso sono due aspetti fondamentali delle relazioni, entrambi ricchi di complessità e sfumature ma è importante riconoscere che, nonostante la loro stretta interconnessione, rappresentano concetti distinti con significati e espressioni diverse.

L'amore viene riconosciuto come un’emozione profonda e duratura che include l’affetto, la cura e l’impegno verso un’altra persona. Si caratterizza per un legame emotivo che può crescere e evolversi nel tempo, influenzando profondamente il benessere e la stabilità psicologica di un individuo. Si manifesta in diverse forme, inclusi l’amore romantico, platonico, familiare e l’amicizia, ciascuno con le sue peculiarità e il suo impatto sulla vita delle persone.

Il sesso, invece, si riferisce principalmente all’espressione fisica dell’attrazione e del desiderio tra individui. Viene vissuto come un’esperienza condivisa che rafforza il legame emotivo tra i partner, ma può anche essere perseguito per mero piacere, esplorazione o connessione fisica senza necessariamente implicare un legame emotivo profondo o l’amore.

Mentre l’amore può includere il sesso come una delle sue espressioni, il sesso non richiede automaticamente la presenza di una relazione sentimentale. È importante riconoscere e comunicare le proprie aspettative e desideri in relazione a entrambi gli aspetti, per costruire relazioni sane ed equilibrate.

Differenze piscologiche tra fare l’amore o fare sesso

Nell’esplorazione delle dinamiche relazionali e sessuali, il contrasto psicologico tra fare l’amore e fare sesso emerge con chiarezza, delineando esperienze profondamente differenti.

Fare l’amore si colloca in uno spazio emotivo dove prevalgono l’intimità, la vulnerabilità condivisa e un’intensa connessione emotiva; non è semplicemente un’espressione fisica di desiderio, ma un’espressione profonda di sentimenti, desideri e la celebrazione del legame tra i partner.

Psicologicamente, intensifica il senso di appartenenza, rafforza il legame di coppia e promuovere una sensazione di sicurezza. La vulnerabilità emotiva esplorata in questi momenti facilita la comprensione reciproca e un approfondimento del rapporto che va oltre il piacere fisico.

VEDI ANCHE Quanto sesso è normale in una relazione? LifestyleQuanto sesso è normale in una relazione?

Fare sesso viene visto come un’esperienza che, pur potendo essere profondamente gratificante e piacevole, non necessita di un profondo legame emotivo o di un impegno a lungo termine tra i partner.

Dal punto di vista psicologico, risponde a esigenze di esplorazione, piacere fisico o connessione temporanea, senza implicare gli stessi livelli di intimità emotiva o vulnerabilità che caratterizzano fare l’amore. Attenzione però, non sminuisce l’importanza o il valore ma sottolinea come le motivazioni, le aspettative e le esperienze emotive possano variare significativamente.

L’impatto sul piano psicologico

L’impatto di queste due tipologie di atto varia a seconda dei soggetti. Fare l’amore, essendo intrinsecamente legato all’intimità emotiva, ha un effetto rafforzante sul benessere psicologico e sulla qualità della relazione, promuovendo sentimenti di amore, fiducia e vicinanza.

Fare sesso può soddisfare il desiderio di piacere e connessione fisica, potenzialmente senza i livelli di complessità emotiva o le aspettative che spesso accompagnano il fare l’amore.

Dobbiamo ricordare però quanto sia importante la comunicazione, condividendo aspettative, gusti ed esigenze in modo che tutti siano soddisfatti e consapevoli di ciò che sta accadendo o accadrà dopo.

In più non è raro che si possa passare dal sesso all'amore, magari proprio a partire dalla connessione creata tramite il sesso.

Quale dei due è meglio?

La questione se sia meglio il sesso o l’amore riflette una comprensione semplificata di due esperienze umane estremamente complesse e variabili. Dal punto di vista psicologico, entrambi hanno un valore importante e contribuiscono al benessere emotivo e alla qualità della vita in modi differenti, che non possono essere universalmente classificati come migliori o peggiori.

La preferenza per l’uno o l’altro varia ampiamente tra le persone e cambia nel corso della vita di una persona, a seconda delle circostanze personali, delle esperienze e delle fasi di sviluppo emotivo.

La scelta non dovrebbe essere vista in termini qualitativi ma piuttosto delle esigenze personali, della connessione che si ha con l’altra persona e del benessere psicologico che una possibilità ci dà rispetto ad un’altra. La chiave è sicuramente nell’equilibrio, nel dialogo e nella comunicazione che ci danno modo di avere tutti gli strumenti per poter decidere se continuare la nostra relazione (sentimentale o solo passionale) anche rispetto a questa tipologia di necessità.

Non sentirti mai giudicata o sbagliata se ami fare sesso o se preferisci un approccio più romantico. Qualora avessi dubbi, instaura un dialogo aperto e non giudicante con il tuo partner, il legame ne gioverà.

Riproduzione riservata