Love

Stai portando avanti una relazione in maniera forzata? 9 segnali infallibili

donna con cuore spezzato
Portare avanti una relazione forzata è un errore che farà soffrire sia te che l'altra persona: scopri se è davvero così e trova il coraggio di reagire (ora).

Stai vivendo una relazione forzata? Per tutti, prima o poi, arriva il momento di chiedersi se la storia d’amore vissuta è quella giusta, quella in grado di rendere felici e far stare bene. A volte infatti tendiamo – per paura o per pigrizia – tendiamo a voltarci dall’altra parte di fronte ai segnali che ci dicono che il rapporto che stiamo vivendo non fa per noi.

Se anche tu hai qualche dubbio e vuoi capire se la tua relazione è arrivata al capolinea oppure no, dovresti imparare a cogliere i segnali che possono aiutarti a capire cosa fare. Per conquistare davvero la felicità che ti meriti e dare una svolta alla tua vita (non solo sentimentale).

VEDI ANCHE

Perché la paura del conflitto può mettere in crisi la coppia

Lifestyle

Perché la paura del conflitto può mettere in crisi la coppia

Sei interessata ad altre persone

Quando la persona che abbiamo accanto non soddisfa più le nostre esigenze tendiamo a cercare altrove quello che ci manca. Se la relazione in cui ti trovi non fa più per te inizierai – in modo cosciente o meno – a guardarti intorno, sentendo il desiderio di flirtare, dal vivo oppure online, con altre persone. Si tratta di un chiaro segnale che stai portando avanti una storia d’amore che, almeno da parte tua, è ormai arrivata al capolinea.

Non avete più gli stessi obiettivi

Stare in coppia significa prima di tutto guardare al futuro insieme. Non avete più degli obiettivi in comune a lungo termine oppure a breve termine? Probabilmente qualcosa - nel profondo – non va. Se non avete lo stesso punto di vista riguardo le questioni familiari, finanziarie e i piani per il futuro, è possibile che sia tu che il tuo partner stiate già pensando da single. Nessuno di noi sa cosa accadrà domani, fra un mese oppure una settimana, ma le coppie che sono felici tendono ad avere degli obiettivi condivisi.

Non provi attrazione

L’attrazione fisica è essenziale in una relazione perché – insieme a tante altre cose, ovviamente – fa da collante nella coppia. Non provi più attrazione sessuale per il partner e non fate l’amore da tanto tempo? Probabilmente qualcosa non va e avete perso la scintilla del rapporto. La chimica è qualcosa di magico ed essenziale. Non importa quanto ti sforzi di ignorarlo, con il tempo capirai che se manca l’attrazione non vale la pena portare avanti la relazione.

Non ti fidi più di lui

Magari siete tornati insieme dopo un tradimento, una delusione o una mancanza di rispetto, ma se non ti fidi più di lui la relazione non potrà continuare ancora per molto. Recuperare è possibile, certo, ma servono dei presupposti. Se senti di aver perso completamente la fiducia e la stima nei confronti del partner dovresti iniziare a riflettere sulla possibilità di mettere un punto nella storia anziché mandare avanti una relazione forzata.

VEDI ANCHE

Crisi di coppia: come riconoscerla e capire se si può superare

Lifestyle

Crisi di coppia: come riconoscerla e capire se si può superare

Avete dei segreti

Stare insieme significa anche condividere pensieri, segreti e obiettivi. Certo, non che si debba proprio dirsi sempre tutto, ma un minimo sindacale di trasparenza deve esserci sempre. Non hai più voglia di parlare con lui, non ti senti sincera e vera? Forse la relazione che stai vivendo non fa più per te. I segreti – grandi o piccoli – con il tempo tendono a sgretolare e intaccare le relazioni.

Sei nervosa

Una storia d’amore sana ci fa sentire bene, aggiunge qualcosa di utile e bello alla nostra vita. Al contrario una relazione forzata ti farà sentire a disagio, causandoti un malessere generale e una sensazione di insoddisfazione e infelicità. Valuta le tue emozioni e il modo in cui ti senti quando siete insieme, cercando di capire se il tempo che trascorrete insieme è davvero di qualità o se ormai siete diventati solo due conoscenti.

Ti senti esausta

Continui litigi, chiarimenti che non arrivano, nervosismi, discussioni che non terminano mai: se ti senti esausta, priva di energie ed esaurita, forse hai dato tutto per mantenere in piedi la tua storia d’amore, ma è arrivato il momento di mollare. Provare a recuperare un rapporto è normale e lecito, c’è però un limite per ogni cosa. Forse la soluzione che cerchi non c’è e quella che stai vivendo è ormai una relazione forzata.

Non hai voglia di dedicargli del tempo

Il tempo è qualcosa di molto prezioso e il modo in cui scegliamo di spenderlo dice molto di noi. Se non hai più voglia di dedicare nemmeno un minuto alla persona con cui stai e preferisci trascorrere i tuoi momenti liberi da sola oppure con le amiche, è molto probabile che la tua relazione non rappresenti più una priorità nella tua esistenza.  

Non lo ami più per quello che è

Ognuno di noi, quando si parla di storie d’amore, deve fare spesso i conti con l’immagine del partner ideale, creata negli anni, che si scontra con la realtà. Amare qualcuno significa prima di tutto accoglierlo e apprezzarlo per quello che è con tutti i suoi difetti e le imperfezioni. Se non riesci più a sopportare e accettare nemmeno il minimo errore e pretendi dall’altro la perfezione, probabilmente non hai più interesse a portare avanti il tuo rapporto.

Riproduzione riservata