Ragazza che apre App di Tinder su smartphone

Guida ragionata alla creazione del profilo Tinder perfetto

Creare un profilo Tinder è facile, renderlo accattivante è un po' meno immediato: ecco tutte le dritte per ottimizzare il tuo profilo

Come si crea un profilo Tinder perfetto? Che si tratti di Tinder o di un'altra app di incontri sappiamo benissimo che conoscere persone in questo modo non è più un tabù. Creare invece un profilo efficace è un po' meno immediato.

Da dove si comincia? Dalla foto naturalmente! Senza girarci troppo attorno, è ovvio che l'immagine con cui ti presenti deve essere scelta con cura, ben fatta e possibilmente anche intrigante.

Questo non significa assolutamente che "meno si è vestite, più si attirano possibili partner", tutt'altro, è però innegabile che ci sono alcune fotografie che funzionano più di altre. Gli scatti migliori per Tinder sono 3: primo piano, mezza busto e figura intera. Con questo climax di tre fotografie sei certa che il tuo profilo spiccherà immediatamente rispetto agli altri, perché mostrerai in pochi scatti un'immagine di te completa.

Osa un po' ma con la creatività! Certo, le foto con dietro la parete di casa o quelle sedute sul divano hanno sicuramente il vantaggio di essere più semplici da scattare, ma sei su Tinder per divertirti e per lanciarti in nuove amicizie leggere, che male c'è a giocare un po'? Dopotutto avrai anche tu hobby, passioni, animali. Una foto originale può far nascere curiosità in chi la guarda e quindi anche un nuovo match!

Perché alcune foto non funzionano su Tinder

Per capire bene il meccanismo con cui scegliere le foto da mettere su Tinder meglio usare un po' di psicologia inversa. Sulle foto "improponibili" di Tinder esiste ormai una vasta letteratura, e tutte noi abbiamo ben presente quali sono le classiche foto cringe degli uomini su Tinder: su tutte quelle che li raffigurano in bagno con flash sugli addominali, con sguardi ammiccanti di vario genere e via dicendo.

In altre parole: nessuno di noi (uomo o donna che sia, e di qualsiasi orientamento sessuale) vuole incappare nell'ennesimo "caso umano". Ci interessa trovare una persona che potremmo definire normale, con cui avere un'interazione gradevole, ancor prima che amorosa e/o erotica.

Per questo non ha senso scegliere foto artefatte, non rispondenti alla realtà o inutilmente ammiccanti. Giusto scegliere immagini in cui siamo particolarmente fotogenici, ma senza troppe pretese. Le immagini che funzionano di solito sono quelle che emanano affidabilità, e questo vale per entrambi i sessi.

Questa è la base da cui partire, poi si può giocare con la fantasia, proporre qualche immagine scherzosa o che coinvolga un qualche nostro hobby o passione.

Come scrivere la bio di Tinder

La biografia di Tinder: l'incubo di chi ha poca fantasia e il buco nero di tutti quelli che pensano "io ci scrivo due cavolate, tanto quello che contano sono solo le foto". Sbagliato, anzi, sbagliatissimo. Non per "tirarcela", ma qualunque ragazza ha rifiutato "fior di manzi" con tanto di foto professionali perché la loro bio sembrava scritta da scimmie ubriache. 

E no, non ci riferiamo a tutti quegli esempi di descrizione Tinder un po' sgrammaticati e con la mania per le emoji, ma a chi parrebbe non saper raccontare null'altro di sé se non la propria condizione fisica. A chi importa quanto siete alte, che coppa di seno portate o se fino ai 17 anni siete state bionde? Nessuno vuole sapere quanto diventa abbronzata la tua pelle d'estate e soprattutto nessuno vuole leggere frasi tipo "no relazioni" - "solo divertimento" - "solo one night stand".

Bravi. Avete sbandierato su Tinder le vostre intenzioni sessuali e cosa ne avete guadagnato? Non il nostro match, sicuramente. È così semplice Tinder, ti fa trovare ciò che cerchi anche senza che tu debba sottolinearlo, ti permette di raggiungere talami altrui senza l'angoscia del dover andare a cena prima. Insomma dai, dire "non voglio relazioni" in biografia... è più che banale. Davvero preferisci rivelare i tuoi scopi ultimi invece di goderti ogni piccola cosa buona che verrà grazie alla tua super divertente biografia?

Altra cosa da evitare assolutamente: la lista di caratteristiche che non vi piacciono in un potenziale partner. Pessima abitudine forse più diffusa nei profili maschili, ma ugualmente spiacevole per chiunque la legga. A nessuno interessa sapere che siete ancora scottati da esperienze negative precedenti: scrivere "no casi umani" ribadisce l'ovvio, e vi fa solo risultare antipatici.

Esempi di descrizione Tinder vincenti

Ci sono modi e modi di dire le cose. "Indorare la pillola" è uno di quelli. Il lato accattivante della tua biogafia di Tinder è che può portare acqua al tuo mulino con poche parole ad hoc che esprimono in realtà concetti trasparenti. Facciamo un esempio per lui:

Non scrivete: "Sono Marco, faccio nuoto, mi piace andare al mare, sono alto"

Non scrivete assolutamente: "Marco, alto 1,93 vado spesso al mare, so fare i tuffi"

Ma scrivete: "Sono Marco e amo il nuoto fin da quando sono piccolo (anche se avrei potuto fare il cestista). Chiedimi qual è la mia stagione preferita?

E facciamo un esempio per lei:

Non scrivete: "Serena, amo la montagna e sono una collezionatrice"

Non scrivete assolutamente: "Mi chiamo Serena, vivo sopra i monti e ho imbalsamato ben 3986 falene notturne"

Ma scrivete: "Mi piace fare trekking e mamma dice sempre che ho gli occhi color del bosco. Ah si, sono Serena di nome e di fatto".

Catturare l'attenzione dell'altro è una questione di poche parole piazzate bene.

Cosa scrivere nella biografia Tinder

E quindi, cosa è meglio scrivere nella biografia Tinder per descriversi al meglio? Una citazione, un'idea, un vostro segreto, una frase che vi ha fatto ridere, un aneddoto che riassume la vostra esistenza. Fantasia e coraggio sono due ingredienti di una bio che colpisce e rapisce. Osate un po', che di "sono alta 1,75 e peso 53 kg" ce ne sono già troppe! La verità è che basta poco per inserirsi nel gran calderone dei profili Tinder, quello che conta è emergere in gran stile. 

Sappiamo bene che di solito le ragazze sono più fantasiose e creative dei maschietti, ma questo non è un buon motivo per fare di tutta l'erba un fascio. Se non sapete come parlare di voi potete in realtà adottare una frase. Nella Rete ci sono migliaia di quotes e di brevissimi testi da riportare. E, a proposito di questo, evitate i manoscritti alla Umberto Eco che tanto, dopo le prime 15 parole, non vi legge più nessuno.

La frase Tinder perfetta deve essere dunque veloce, intrigante, misteriosa, curiosa... ma non per questo meno sexy. Non è per voi? Buttatela sul ridere: mettere in bio una frase capace di strappare al lettore un sorriso è un'alternativa ugualmente vincente.

Frasi profilo Tinder divertenti

  • "Sono su Tinder. Sono il tipico ragazzo che può piacere a tua madre. Ti incontro. Incontro tua madre. Ci piacciamo. Ci sposiamo. Ora sono tuo padre. Che diavolo ci fai su Tinder?!"
  • "Preparo la cena per due. mangio entrambi i piatti"
  • "Se non riesci a ridere di te stesso, probabilmente potrò farlo io"
  • "Fortuna che i miei seni sono morbidi e vellutati, così non si possono confondere con le montagne"
  • "I tuoi genitori mi ameranno. I tuoi vicini un po' meno"
  • "Se sono qui per cercare una storia easy è perchè voglio evitarvi mia madre come suocera. Ringraziatemi"
  • "Non mi interessa se sei un assassino. Hai dei biscotti?"
  • "Sono una modella di Victoria Secret. Così secret, che neanche Victoria lo sa"
  • "Guarda l'ultima ragazza con cui hai fatto match. Ora guarda me. Ancora convinto di non sbagliare mai?"
  • "Volevo trovare una frase divertente, ma sono troppo carina per questo"

Guarda anche: Le nuove funzioni Tinder autunno 2021

Riproduzione riservata