Love

Cosa sono i preliminari nel sesso e perché sono così importanti

preliminari

Basta cambiare punto di vista per iniziare a godere dei preliminari in modo diverso e ampliare (di molto) gli orizzonti del piacere, a favore di una vita sessuale davvero appagante

Cosa sono i preliminari nel sesso? In teoria non dovrebbe essere difficile rispondere a questa domanda, quando però si passa alla pratica molto spesso iniziano le perplessità.

I preliminari sessuali sono - concretamente - tutte le attività di stimolazione sessuale, più o meno spinte, che vengono praticate prima del rapporto penetrativo vero e proprio, vale a dire il cosiddetto "rapporto completo".

Insomma si tratta di una sorta di preludio all'atto sessuale vero e proprio, e per questo il significato dei preliminari viene spesso sottovalutato, e si finisce col considerarli qualcosa di poco importante da sbrigare velocemente per poi passare al sodo.

Eppure i preliminari al sesso sono quelli che dovrebbero far scattare l'eccitazione, il desiderio di fare l'amore. E non solo: i preliminari sono anche il momento in cui ci si può dedicare ad attività come stimolazione del clitoride e sesso orale, pratiche che dovrebbero anche facilitare il raggiungimento dell'orgasmo.

VEDI ANCHE

Giochi sessuali da provare con il partner

Lifestyle

Giochi sessuali da provare con il partner

Ma allora, se sono così importanti, perché spesso si dedica solo poco tempo ai preliminari? Smettiamo di lamentarci e passiamo all'azione: in questo articolo andiamo a scoprire tante curiosità su come si fanno i preliminari e sul perché sono così importanti.

Preliminari e giochi erotici

Come sottolinea l'esperta americana Laurie B. Mintz, «le definizioni contano. Le parole che usiamo misurano l'importanza e il ruolo che diamo alle cose. Quindi, ridefiniamo i preliminari in modo che siano una parte integrante del sesso, e non un semplice preludio». Adottando semplicemente la definizione di giochi erotici, ecco che i preliminari diventano, quasi per magia, molto di più dei canonici 2 minuti di petting.

I preliminari non sono solo fisici

I preliminari/giochi erotici infatti non sono solo fisici, e non riguardano solo i minuti immediatamente precedenti alla penetrazione: possono anche essere mentali, possono stimolare la fantasia e l'immaginazione, e possono essere fatti in qualsiasi momento della giornata e durare anche tutto il giorno. Considerando quanto scritto sopra poi, l'eccitazione ricavata a livello mentale è ancora più efficace con le donne, e fa letteralmente impazzire gli uomini di desiderio (è quello che vogliamo tutte, no?)

Preliminari e seduzione seduzione

I preliminari non sono una tassa da pagare per guadagnarsi del sesso "vero e proprio". Piuttosto, si tratta di una seduzione, fatta di provocazioni, ammiccamenti e contatti tra i corpi, il cui scopo è dare e ricevere piacere, accendere il desiderio stimolando le zone erogene (tra cui il cervello, la pelle, i genitali e chi più ne ha più ne metta), così da far scattare l'eccitazione e permettere ad entrambi i partner di raggiungere l'orgasmo nel modo che preferiscono, che sia la penetrazione o meno.

VEDI ANCHE

Quanto spesso bisogna fare sesso in una relazione sana secondo la scienza

Lifestyle

Quanto spesso bisogna fare sesso in una relazione sana secondo la scienza

Possono fermarsi alla stimolazione del clitoride

I preliminari/giochi erotici non devono necessariamente portare alla penetrazione: si tratta, in altre parole, di rivalutare la dignità erotica di molti gesti, che non hanno nulla da invidiare al classico rapporto e che anzi, per le donne, spesso sono più soddisfacenti perché la stimolazione del clitoride è più efficace.

Possono essere il focus del rapporto

Se si considerano come una semplice variante erotica, come uno dei tanti modi per provare piacere, anche i preliminari/giochi erotici possono essere il piatto forte. Anzi, dovrebbero esserlo: in primis perché senza eccitazione difficilmente esiste il piacere, e poi perché la maggior parte delle donne ha come fonte principale del piacere il clitoride. E se si arriva all'orgasmo più volte, sia durante i giochi che durante la penetrazione, di certo non è un peccato.

I preliminari non sono eccitanti solo per le donne, soprattutto adottando questa definizione, e possono portare la sessualità della coppia a una dimensione superiore, decisamente appagante.

Preliminari: cosa fare?

Oltre al classico sesso orale, ai baci, alle carezze e alla masturbazione, ecco qualche altra idea per i preliminari:

  • confessare una fantasia erotica durante la cena
  • fare sexting (scambiarsi messaggi piccanti via mail o messaggi) durante la giornata per poi incontrarsi alla sera
  • praticare l'autoerotismo in coppia
  • farsi un sensuale massaggio
  • immaginare e architettare un contesto eccitante
  • fare la doccia insieme
  • scambiarsi uno sguardo o uno sfioramento o un regalo piccante

Tutti questi gesti apparentemente banali possono diventare atti erotici di incredibile potenza.

Riproduzione riservata