Love & Sex

Idee infallibili per risvegliare i sensi sotto le lenzuola

Il sesso è una grande forma di benessere e va sempre vissuto in modo nuovo: ecco un po' di ispirazioni per riaccendere la vivacità della vita sessuale

Come migliorare il sesso nella coppia

Inutile negarlo: se si sta bene sotto lenzuola ne giova anche la relazione, ma ne giova anche il nostro benessere fisico e mentale. Il sesso ha senza dubbio una grande influenza (positiva naturalmente) sul benessere psico-fisico, ci rende più belle e aiuta persino a combattere le situazioni stressanti. In più è un momento importantissimi di intimità e condivisione che cementa la coppia.

In una relazione duratura può capitare di perdere di vista la questione, perché giustamente ogni relazione è costruita da tanti altri elementi altrettanto importanti. Inoltre la routine della vita quotidiana può essere letale. Insomma, il sesso non è l'unico elemento importante, ma non va perso d'occhio. E per coltivare l'intesa di coppia possono esserti utili i consigli che leggerai di seguito.

Ascolta le sue fantasie sessuali

Esiste una regola d'oro, a detta dei più esperti sessuologi, importante per un rapporto soddisfacente con il proprio partner. Perché, come sappiamo bene, fare del 'buon sesso' aiuta non solo la nostra autostima, ma anche il nostro (e quello del nostro uomo) benessere psico-fisico.

Intanto la prima cosa da fare è 'ascoltare' sempre le sue fantasie erotiche, e non prenderlo in giro per una richiesta un po’ particolare, al contrario realizza i suoi sogni erotici e sperimenta ogni volta qualcosa di nuovo. Allo stesso tempo una buona abitudine è raccontare le proprie fantasie al partner, ovviamente se ce la sentiamo.

Mai trascurare i preliminari

E ricordati sempre che il rapporto comincia sempre con i preliminari. Perché sono così importanti? Perché servono a riscaldare l’atmosfera, migliorano le prestazioni, e prolungano la durata dell’orgasmo. Inoltre il momento dei preliminari è quello in cui si concretizzano molte delle fantasie erotiche di lui.

Lo ribadiamo perché con l'abitudine e il poco tempo a disposizione, di solito sono proprio i preliminari ad essere bypassati.

Stimola il punto L con il sesso orale

Se imparate a stimolare il punto L (si trova fra i testicoli e l’ano) potrete riuscire a far letteralmente impazzire il vostro partner. Come fare? Avete ben tre possibilità: l’aspirazione orale, il massaggio e la penetrazione anale.

Il sesso orale è un’ottima strategia per sollecitare il punto L maschile: con un’aspirazione ritmica del glande andate a stimolare l’uretra e quindi il punto L.

Anche un massaggio delicato ma profondo nella zona del perineo, tra lo scroto e l’ano, permette di sollecitare il punto L.

Infine potete stimolare il punto L dall'interno con la penetrazione anale, ovviamente aiutandovi con un sex toy apposito: non a tutti piace, ma è buona cosa introdurre l'idea e parlarne insieme.

Risveglia i sensi

Perché non regalarsi qualche coccola che addolcisca la vita quotidiana? Risvegliate l'olfatto con una bella doccia insieme che aiuta a far andare via i ferormoni e lascia la pelle profumata e pronta da baciare ovunque.

Stimolate il gusto con una cucina afrodisiaca da preparare a quattro mani a base di ostriche, caviale, lardo, liquirizia, chili, curry, cioccolato, nocciole, fragole e petali di rosa canditi: sono tutti alimenti che aiutano il piacere maschile  tra le lenzuola...

E in sottofondo, aiutatevi con una base musicale sexy e intrigante. Sapete qual è la musica considerata più eccitante per il suo incedere e i suoi accordi? Il Bolero di Ravel! Via libera quindi a un sottofondo musicale e a parole sussurrate all'orecchio in grado di stimolare l’immaginazione.

Praticate una masturbazione di coppia

Masturbarsi a vicenda permette di rafforzare il legame con il proprio partner insegnando, a ciascuno, a conoscere meglio il corpo dell’altro, imparando quali sono le zone erogene più stimolanti.

Una masturbazione 'globale', e da parte di entrambi, prevede l’uso delle mani ma anche quello della lingua, della bocca e più in generale del proprio corpo, per raggiungere un orgasmo sia fisico che mentale.

Si possono perfino utilizzare oggetti: delicati come piume e tessuti per la stimolazione delle zone erogene femminili, mentre per l’uomo è utile provare con gli oli che aiutano a 'gustare' i momenti prettamente orali.

I tre 'trucchi' del piacere

Infine tre 'trucchetti' che si rivelano sempre efficaci.

  1. Guardare insieme film erotici o scene dal contenuto piccante per stimolare la fantasia e la complicità. Da un lato il pensiero ne risulta eccitato e incuriosito. Dall’altro, il corpo risponde automaticamente a fantasie e immagini accattivanti.
  2. Inviarvi foto ammiccanti e messaggi maliziosi durante la giornata, completamente senza motivo (apparentemente).
  3. Improvvisare lo spogliarello è un’idea scherzosa e divertente che, oltre a stravolgere la routine quotidiana, aiuta nella fase preliminare a raggiungere l'eccitazione.

E ovviamente via libera alla sperimentazione di nuove posizioni:

VEDI ANCHE

L’abc del Kamasutra: non solo posizioni per fare l’amore

Lifestyle

L’abc del Kamasutra: non solo posizioni per fare l’amore

Riproduzione riservata