lubrificante quando usarlo

Hai mai provato il lubrificante? Ecco a cosa serve davvero

  • 13 10 2021

Gioco, ma non solo: se non hai mai usato il lubrificante forse non sai che è davvero utile in tantissimi casi. Ecco come utilizzarlo al meglio per raggiungere il massimo del piacere

A cosa serve il lubrificante

Il lubrificante intimo - o sessuale - è un prodotto che se ben usato può migliorare qualitativamente la nostra vita intima. Si tratta in genere di un liquido o gel che serve a lubrificare le parti intime, in maniera tale da eliminare l'attrito e far scivolare le parti a contatto.

Di solito viene utilizzato nel sesso penetrativo, e in particolare nei rapporti eterosessuali vaginali in caso di scarsa lubrificazione e secchezza vaginale. Il suo scopo è proprio di rendere più facile e piacevole la penetrazione.

Tuttavia l'uso del lubrificante non deve restare confinato a questi due utilizzi: in realtà si tratta di uno strumento che si può usare in tanti modi diversi, e in molte situazioni ci può aiutare ad avere un'esperienza più completa, piacevole e soddisfacente.

Insomma, se almeno una volta hai pensato "A me il lubrificante non serve" leggi questo articolo: potresti scoprire che non è esattamente così.

Lubrificante e sesso anale

Come abbiamo premesso i lubrificanti aiutano l'amore, perché rendono più facile la penetrazione. Il concetto di lubrificante immediatamente rimanda al sesso anale, e in effetti si tratta di uno dei contesti in cui viene maggiormente utilizzato. Un buon lubrificante a base di acquao silicone, insieme a molta attenzione e delicatezza, è sicuramente un ingrediente fondamentale per un rapporto anale che soddisfi entrambi i partner.

Si tratta del resto di un tipo di prodotto appositamente studiato, e che quindi ha performance molto migliori dei classici palliativi come olii di vario tipo o vaselina, e infatti è da preferire.

Rapporti sessuali

Tendenzialmente il lubrificannte non viene usato nei rapporti penetrativi vaginali, questo perché la vagina si lubrifica naturalmente in presenza di eccitazione sessuali. Tuttavia può capitare che questa lubrificazione naturale venga meno per via di svariati fattori.

Cambiamenti ormonali, per esempio dopo il parto o in menopausa, periodi prolungati di stress, oppure semplicemente l'utilizzo di detergenti troppo aggressivi sono tutti fattori che possono aumentare la secchezza, rendendo più difficile e doloroso il sesso. Grazie al lubrificante l'esperienza sarà più confortevole e piacevole. Ciò non toglie che il lubrficante si può usare anche in assenza di queste problematiche per dare un twist alla situazione.

Sesso sotto la doccia

Fare sesso sotto la doccia è considerato da molti particolarmente eccitante, ma non tutti sanno che si tratta di una situazione in cui il lubrificante è molto utile.

L'acqua, infatti, tende a eliminare la lubrificazione naturale aumentando così l'attrito, per questo può essere utile usare un lubrificante in grado di rendere più piacevole il rapporto.

Con i sex toys

Non solo sesso di coppia: il lubrificante può essere utilissimo anche in solitaria. Infatti può facilitare l'uso dei sex toys, anzi a volte è addirittura fondamentale. Inoltre al contrario di olii o altre sostanze il classico lubrificante a base acquosa non danneggia in alcun modo il materiale dei tuoi sex toys.

Per massaggi e carezze

Nessuna legge impone di utilizzare il lubrificante solo per la penetrazione (anale o vaginale che sia). La verità è che il lubrificante può essere un ottimo potenziatore di sensazioni anche in caso di carezze, massaggi e giochi erotici di vario tipo, perché rendendo più fluido il contatto rende il tocco molto più piacevole ed eccitante.

Come scegliere il tipo di lubrificante?

Abbiamo già ribadito che il lubrificante è il metodo più safe da usare: sicuramente lo è al confronto con metodi casalinghi come olii per bambini, burro o vaselina. Questi possono dimostrarsi inefficaci, ma possono anche causare problemi.

Al contrario, l'utilizzo di un lubrificante di qualità è in grado di amplificare il piacere e costituisce un aiuto per la coppia.

In commercio esistono lubrificanti colorati, di gusti differenti, con effetto caldo o freddo: sono tutte caratteristiche accessorie che puoi scegliere in base all'ispirazione del momento.

L'informazione importante che devi conoscere è che esistono tre tipologie di lubrificanti, che hanno pro e contro differenti e che dipendono dai loro ingredienti. Vediamo quali sono:

  • Lubrificante a base acquosa: non danneggia preservativi e sex toys, non sporca, ma si "asciuga" più velocemente, spesso è ingeribile.
  • Lubrificante a base siliconica: ha migliori performance e dura di più, ma è sconsigliato l'uso con i preservativi e i sex toys perché potrebbe danneggiarli, in più non è ingeribile.
  • Lubrificante a base oleosa: offre ottime performance e spesso è anche ingeribile, ma anche in questo caso meglio non usarlo con preservativi e sex toys.
Riproduzione riservata