Love & Sex

Quanto è grave flirtare con qualcuno anche se si è impegnati?

flirtare online
Flirtare con qualcuno quando si è impegnati è un tradimento oppure no? La risposta è tutt'altro che semplice

Flirtare è come tradire? Si tratta di una domanda che chiunque, almeno una volta, si è posto durante una relazione. Può infatti capitare di essere impegnati e innamorati, ma di ritrovarsi, comunque, a scambiare occhiate ammiccanti e sorrisi con qualcuno, persino a scambiarsi i numeri.

C’è qualcosa di sbagliato oppure è semplicemente un gioco innocente?

VEDI ANCHE

Tradire non è sempre uguale: 6 tipi di tradimento e come riconoscerli

Lifestyle

Tradire non è sempre uguale: 6 tipi di tradimento e come riconoscerli

Se flirtare equivale a tradire?

Proviamo a fare chiarezza partendo dalla prima domanda: flirtare vuol dire tradire? La risposta non esiste perché, come spesso accade nelle relazioni, tutto è relativo. Ognuno infatti ha una sensibilità diversa e un grado di tolleranza differente quando si parla di legami affettivi. Ogni coppia poi ha le proprie regole, definisce confini, ciò che è consentito e ciò che non è possibile.

Per alcune persone flirtare è un terribile inganno verso il partner, per altre non fa che aggiungere un po’ di pepe alla relazione, e non rappresenta una mancanza di rispetto grave. In ogni caso il flirt è qualcosa che bisogna imparare a gestire e usare con cautela perché potrebbe provocare una perdita di fiducia o fraintendimenti nella coppia.

Quando il flirt è pericoloso

Molte persone sono naturalmente carismatiche e socievoli, per questo trovano divertente flirtare, e lo fanno in maniera totalmente innocente. Sanno perfettamente che non accadrà nulla con la persona che hanno di fronte, per quanto sia attraente, ma lo fanno prendendolo come un gioco, un modo per nutrire l’ego e dare un tocco spicy al legame.

Attenzione però: il flirt, se non viene gestito bene, potrebbe rompere il prezioso patto di fiducia con il partner. Se l’altro si sentirà insicuro o ferito, questo darà vita a fraintendimenti, silenzi e, peggio ancora, ripicche (in una sorta di revenge cheating). Un tradimento è qualcosa che rompe il patto fra due persone che si amano, allo stesso modo il flirt – se non concordato fra le regole della coppia, e se non fatto in un certo modo – spezza il legame di fiducia con l’altro.

Le conseguenze, come è facile dedurre, possono essere devastanti. Se entrambi siete a vostro agio col flirt non ci saranno problemi, ma se una parte non lo è affatto potrebbe sentirsi minacciata e la coppia potrebbe perdere la sua stabilità. La domanda da farsi dunque è: flirtare quanto influisce sulla mia relazione?

VEDI ANCHE

Come si gestisce un tradimento?

Lifestyle

Come si gestisce un tradimento?

Le regole pratiche

Quando senti il desiderio di flirtare, ma sei in una relazione, fatti una semplice domanda. Lo farei anche se ci fosse il mio partner oppure no? Se la risposta è negativa, forse dovresti fermarti perché probabilmente sai bene che quello che stai facendo non farà bene al vostro legame e potrebbe solo portare rancori e problemi.

Un’altra regola base: se non desideri che il tuo partner vada in giro a flirtare allora non dovresti farlo nemmeno tu! La questione è molto semplice: il rispetto del proprio legame è primario in una relazione e se non lo conserverai potresti perdere tutto. Come abbiamo ripetuto più volte infatti ogni caso è a sé. Ciò che non deve mancare (e cambiare) è la comunicazione per fare in modo che il rapporto sia sano e basato sulla fiducia.

Se reputate entrambi che flirtare possa essere eccitante e salutare per la coppia fatelo pure, ma se siete sensibili a questa tematica è fondamentale parlarne con l’altro e cercare di arrivare a una comprensione che sia rispettosa e reciproca. Non sei costretta a tacere se il partner flirta con altri, ti meriti qualcuno che non decida volontariamente di infliggerti un dispiacere solamente per gioco.

I casi in cui il flirt può aiutare la relazione

Ci sono alcuni casi in cui flirtare potrebbe fare bene alla relazione, portando un po’ di pepe e stravolgendo una routine che rischia di appiattire il rapporto. A volte infatti tendiamo a dimenticare, soprattutto dopo anni, ciò che ha reso attraente la persona che abbiamo accanto ai nostri occhi. Scoprire che lo è anche per gli altri potrebbe innescare un meccanismo di sana gelosia, portandoci ad apprezzare nuovamente (e maggiormente) il partner.

Allo stesso modo flirtare è un buon modo per tenere alta l’autostima, per farti sentire desiderata e apprezzata. Potrebbe risvegliare nel partner la passione e portare nuova linfa vitale al rapporto. In sostanza, dopo qualche minuto a flirtare con qualcuno sotto gli occhi del partner, potresti ritrovarti con lui a rotolarti fra le lenzuola, riscoprendo la passione sopita.

Come sempre è importantissimo non esagerare e non fare passi falsi. Ricordati che il rispetto nei confronti dell’altro (e della relazione) è importantissimo e non dovresti mai passarci sopra o dimenticare i sentimenti altrui solamente per il piacere di flirtare.   

Riproduzione riservata