Love

Ecco come le coppie assertive costruiscono un legame più sano

Coppia felice
22-02-2022
Tra i segreti di una relazione equilibrata e felice, c’è anche (se non soprattutto) la comunicazione. E la coppia assertiva ne è un esempio

Tra gli esempi di relazione sana c’è la cosiddetta coppia assertiva. Significa che tra i partner c’è una comunicazione che si basa sull’assertività, appunto, caratteristica che contribuisce a rendere solida la relazione. Nonostante termini come questo possano sembrare difficili o destinati a esperti di psicologia, non è così. In realtà, una coppia assertiva è, volendo semplificare, una coppia che comunica in modo efficace basandosi appunto su una spiccata capacità comunicativa. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Cos’è l’assertività

Per comprendere più facilmente cosa si intende con coppia assertiva, potrebbe essere utile fare un piccolo riassunto di cosa è l’assertività. Questa viene definita (per esempio, sul portale di psicologia Ipsico) «la capacità di un soggetto di riconoscere le proprie esigenze e di esprimerle all’interno del proprio ambiente. Con buona probabilità di raggiungere i propri obiettivi mantenendo nel contempo una positiva relazione con gli altri

Per comprendere più facilmente cosa si intende con coppia assertiva, potrebbe essere utile fare un piccolo riassunto di cosa è l’assertività. Questa viene definita (per esempio, sul portale di psicologia Ipsico) «la capacità di un soggetto di riconoscere le proprie esigenze e di esprimerle all’interno del proprio ambiente. Con buona probabilità di raggiungere i propri obiettivi mantenendo nel contempo una positiva relazione con gli altri».

Il termine deriva latino «ad serere» cioè «asserire, dichiarare, affermare sé stessi». A causa dell’etimologia della parola, a volte l’assertività viene scambiata come una capacità di piegare gli altri al proprio volere attraverso una forma di comunicazione persuasiva, ai limiti della manipolazione. Non è affatto così, anzi. L’assertività è piuttosto la capacità di esprimere, in modo sincero e autentico, il proprio modo di vedere le cose, senza prevaricare chi ci sta accanto.

VEDI ANCHE 5 cose che ti stanno impedendo di avere una relazione piena e gratificante Lifestyle5 cose che ti stanno impedendo di avere una relazione piena e gratificante

I benefici di essere assertivi

L’assertività è dunque una competenza personale, che può essere appresa o migliorata. Può essere definita anche uno stile di comunicazione. La comunicazione, a sua volta, è alla base di qualsiasi relazione (non solo amorosa). La coppia assertiva, dunque, si caratterizza per una comunicazione molto efficace e rispettosa di entrambi i partner, ciò che rende la relazione equilibrata e soddisfacente.  

Le persone che utilizzano uno stile di comunicazione assertivo, infatti, riescono a esprimere le proprie opinioni, sentimenti, pensieri, bisogni, in un modo che non faccia sentire l'interlocutore attaccato o addirittura costretto ad accettare il punto di vista dell'altro. Da qui, è evidente che la comunicazione assertiva è una modalità particolarmente efficace (favorisce un dialogo rispettoso) e che produce benessere, sia a livello individuale (perché tutti i partecipanti si sentono rispettati), sia nelle relazioni.

L’assertività nella coppia

Una coppia assertiva è una relazione decisamente solida e positiva. In un rapporto, infatti, chi è assertivo sa amare se stesso e il proprio partner. In una coppia in cui entrambi hanno una buona autostima, infatti, ciascuno ha la consapevolezza che la propria opinione è importante per il benessere della relazione.

Si sviluppa un circolo virtuoso, poiché anche a livello individuale, l'assertività influenza positivamente l’autostima, in modo che ciascun partner si sente accolto dall'altro. Una coppia che sviluppa una buon livello di assertività raggiunge anche una comunicazione più efficace e sincera, e nel contempo incentiva la costante riscoperta di sé stesso e del partner dentro la relazione.

Altri modelli di comunicazione

Gli esperti psicologi di Unobravo affermando che non c'è solo la coppia assertiva: nella relazione possono esserci altri stili di comunicazione. Tutti questi modelli, se reiterati all'eccesso, determinano effetti negativi sia sull’individuo sia sulla relazione a due:

  • «Stile relazionale passivo: lo ritroviamo nei partner che preferiscono tacere per evitare che si inneschi il conflitto o la discussione. Questa posizione porta a mettere in secondo piano i propri bisogni e desideri, con importanti ricadute sull’autostima»;
  • «Stile relazionale aggressivo: lo si osserva nei partner che portano avanti il loro punto di vista in modo irremovibile e rigido, ponendosi in una posizione di superiorità, svalutando e dominando l’altro».

Il modello di coppia assertiva è dunque uno stile di comportamento al centro degli altri due. In una relazione sentimentale, infatti, è bene scegliere lo stile comunicativo più adatto al rapporto che si vuole costruire.

I benefici dell’assertività in coppia

Da quanto detto sopra, è facile comprendere come l’assertività sia una modalità comunicativa decisamente ottimale per una coppia, poiché permette di mantenere l'equilibrio e l'individualità nella relazione. Si instaura infatti uno stato di rispetto recirpoco, dove viene riconosciuto il valore (e i punti di vista) di entrambi i partner.
In una coppia assertiva, infatti, si possono osservare queste condizioni:

  • le individualità e, quindi, le diversità, vengono rispettate e perfino valorizzate;
  • si instaura uno stato di ascolto attivo e di empatia, prova di ogni giudizio;
  • i conflitti vengono risolti più facilmente, attraverso compromessi migliori che richiedono minor sacrificio da parte di entrambi.

Modi per allenare la comunicazione assertiva di coppia

Una coppia assertiva è senza dubbio particolarmente fortunata se imposta spontaneamente questo tipo di relazione. Ma poiché l’assertività è una competenza che si può anche coltivare, una coppia può allenarsi per diventare assertiva o per mantenere la relazione in equilibrio. Ecco come allenare l’assertività nella pratica di tutti i giorni.

  • Esprimi quello che pensi e che provi

Può sembrare ovvio, ma spesso nelle relazioni di coppia si esprimono i pensieri o i sentimenti, il più delle volte per evitare scontri. Questo, in realtà, è controproducente, perché prima o poi si finisce per esplodere. In una coppia assertiva nessuno tace sulle cose che pensa, ma le comunica con rispetto al partner.

  • Parla per te stessa

In una coppia assertiva, durante un confronto, ognuno parla in prima persona, senza usare frasi come «anche le mie amiche mi danno ragione». È importante imparare a parlare in prima persona, aiuta a comunicare i propri sentimenti e pensieri, assumendocene la responsabilità. Anziché appoggiarsi a terze persone, è meglio usare frasi come «io mi sento…» oppure «ho avuto la sensazione che…».

  • Domanda, prima di attaccare

Quando il partner critica in qualche modo, per esempio facendo notare il disordine, si tende a reagire in modo aggressivo. Per essere assertiva, meglio chiedere perché pensa così o se ha consigli da dare per risolvere/ migliorare ciò che critica: in questo modo, si comincia un dialogo per trovare una soluzione che possa andar bene per entrambe le parti.

  • Pensa, prima di parlare

È un consiglio che vale sempre, ancora di più se vuoi esercitarti nella comunicazione per trasformare te e il tuo partner in una coppia assertiva.

Pensa al messaggio, ma anche alla forma: sentirsi male o persino attaccati può portarci a ferire a nostra volta il partner. Per questo motivo, è meglio respirare, mantenere la calma e pensare prima di parlare. Meglio che ti preoccupi anche della forma, cioè del modo con cui vuoi trasmettere il messaggio, oltre alla sua sostanza. E non dimenticare l’empatia: imparare a metterci nei panni dell’altra persona può rivoluzionare davvero il modo di comunicare e di stare in una relazione.

Riproduzione riservata