Love

Ci sono caratteristiche e comportamenti che aiutano a trovare l’amore?

come trovare l'amore
04-06-2024
Trovare l’amore richiede un po’ di duro lavoro e, contrariamente a quanto si possa pensare, questo lavoro dovrebbe essere fatto su se stessi. Esistono alcuni modi di fare, o di essere, che rendono più facile trovare le persone giuste

Trovare l’amore? Qualcuno dice troppo facile. Altri ti risponderebbero: impossibile. Ci sono poi i pessimisti cronici, quelli che ti risponderebbero senza battere ciglio: ci ho rinunciato.

Non esiste un manuale assoluto, una guida step by step: l’amore non è un mobile componibile, e non esiste una spiegazione che possa davvero dare un significato a questo sentimento. Eppure tutti sappiamo cos’è l’amore e, nella nostra misura, a modo nostro, in base a come l’abbiamo percepito, lo cerchiamo. Già, ma come?

VEDI ANCHE Autosabotaggio: perché lo facciamo e come smettere LifestyleAutosabotaggio: perché lo facciamo e come smettere

Trovare l’amore e attirare il tipo sbagliato di partner?

C’è una sottile, ma fondamentale differenza tra il trovare l’amore e il cercare l’amore. Quando si cerca un partner per la propria vita, è perché si sente il bisogno di avere qualcuno accanto, una persona che ci capisca, ci protegga, ci rispetti e ci ami per come siamo. La ricerca in sé, molto spesso, diventa un atto quasi disperato, o comunque molto aperto alle possibilità e alle varie opzioni. In questo caso non stiamo trovando l’amore, ma lo stiamo attivamente cercando perché sentiamo di averne bisogno.

Senza l’amore, ci hanno spiegato film, canzoni e libri, un uomo (ma soprattutto la donna) è incompleto: è falso. Eppure molte persone non riescono a concepire loro stesse, la loro identità, i loro bisogni, al di fuori di una relazione. Abbiamo tutti quell’amica che esce da relazioni di dieci anni e, una settimana dopo, sta già dando le chiavi di casa al suo nuovo fidanzato, conosciuto due giorni prima.

Questa persona non ha mai avuto modo di sperimentare la vita da sola: è certa che la sua esistenza sia accanto a qualcuno, e si pur sapendo, forse, cosa cerca da una relazione, non sa nemmeno da che parte cominciare a domandarsi cosa sta cercando da se stessa.

Quando trovi l’amore, invece, il discorso è un po’ diverso: se cerchi l’amore per colmare un vuoto, sei sulla pista sbagliata. Colmare un vuoto si fa con il materiale che avanza, e non quello che si vuole accanto. Chi cerca attivamente l’amore perché ha paura della solitudine, del sapersi single, del farsi indicare dalle persone come donna zitella, o uomo putto, è quasi certamente destinato ad accontentarsi di quello che trova.

La fine della storia è anche meno piacevole dell’inizio: ci si accompagna con una persona per esigenza, e si finisce irrimediabilmente per dipendere, basando l’amore su una forma di disperazione.

VEDI ANCHE Frasi su un amore finito, per lenire la sofferenza e non solo LifestyleFrasi su un amore finito, per lenire la sofferenza e non solo

Da che parte si comincia, allora?

Come abbiamo già detto, se esistesse un manuale che spiega nel dettaglio come trovare il vero amore, sarebbe il best seller di tutti i tempi. E tutte le persone vivrebbero amori felici e appaganti, assolutamente perfetti.

Purtroppo non c’è una regola, e non c’è un modello che possa andare bene, neanche per una stessa persona. Perché? Perché con un po’ di fortuna le persone cambiano, si trasformano, cominciano a volere cose nuove, e scegliere nuove direzioni di vita. E allora la formula per trovare l’amore cambia di nuovo.

Si comincia, per trovare l’amore, con un lavoro su se stessi. Un periodo da soli in cui ci si ferma a riflettere sulle proprie esigenze e sui propri sogni.

I comportamenti che ti aiutano a trovare l’amore

La prima cosa che vogliamo dirti su come trovare l’amore, è che non bisogna avere paura di fallire. Frequentare nuove persone, sperimentare, è tutto altamente attraente e anzi, può essere un modo per conoscere e conoscersi meglio.

Coloro che hanno preso batoste sentimentali e adesso sentono di non poter rientrare nel mondo dell’amore hanno tutto il diritto di prendersi il tempo necessario. Al tempo stesso, questa meccanica di difesa dovrebbe proteggere solo per un breve periodo di tempo. Non avere paura di rimanere delusi è il primo modo corretto per trovare l’amore: provare, parlare, comunicare, trovare la chimica necessaria all’amore, prevede una sana dose di fallimento.

Prendiamo le storie che non sono andate e non usiamole come un modo per guardarci allo specchio e sentirci peggiori: usiamole per imparare qualcosa su ciò che siamo, ciò che vogliamo e ciò che desideriamo cambiare di noi stessi.

Segue, poi, il solito consiglio che all’apparenza è banale, ma che di fatto non lo è: comprendere l’importanza della fiducia nelle proprie capacità, ma soprattutto nei propri desideri, sta alla base di ogni relazione. Se non si è in grado di rispettare le proprie idee, non saranno certo gli altri a farlo al posto tuo, neanche quelli che dicono di amarti.

Ultima ma non per importanza è la capacità di pensare in maniera razionale a ciò che desideriamo, senza limitarci da soli nei nostri sogni d’amore. In altre parole, non facciamoci frenare da quello che pensiamo di meritare, perché molto spesso non è che una frazione di quello che siamo in grado di attirare. Mettiamoci nelle condizioni mentali, e nella posizione giusta, per attirare un certo tipo d’amore: solo allora potremo essere davvero felici.

Riproduzione riservata