Entertainment

Su Netflix una serie tv racconta con delicatezza un triangolo amoroso tra adolescenti

Uno splendido errore serie tv Netflix
Arriva su Netflix la serie tv Uno splendido errore, tratto da un romanzo di Ali Novak. Al centro tre adolescenti che, nelle campagne del Colorado, vivono amori, rivalità, perdita e rinascita.

Netflix propone dal 7 dicembre la serie tv Uno splendido errore, tratta dal romanzo omonimo di Ali Novak. Composta da dieci episodi interpretati da Nikki Rodriguez, Noah LaLonde e Ashby Gentry, racconta la storia di Jackie Howard, una quindicenne di Manhattan che, dopo aver perso la sua famiglia in un tragico incidente, deve imparare ad adattarsi a una nuova vita nella campagna del Colorado con una tutrice e otto ragazzi molto esuberanti.

La trama della serie tv

La serie tv Netflix Uno splendido errore è una commovente storia di formazione incentrata sulla quindicenne di Manhattan Jackie Howard. Dopo aver perso la famiglia in un tragico incidente, Jackie abbandona la sua vita privilegiata e perfetta a New York e si trasferisce nella campagna del Colorado per andare a vivere con la sua tutrice (nonché migliore amica della madre) Katherine, il marito George e i loro dieci figli.

Nonostante cerchi di adattarsi alla nuova caotica realtà, Jackie è determinata a concentrarsi sul suo sogno di andare a studiare a Princeton… mentre cerca di capire i propri sentimenti per due dei ragazzi Walter molto diversi tra loro: l’affidabile e studioso Alex e il misterioso e complicato Cole. Jackie tenta di destreggiarsi nella sua nuova vita, ma i sentimenti e le tensioni che cerca di sopprimere minacciano di mandare tutto all’aria. Riuscirà a restare fedele a se stessa e trovare comunque l’amore?

Da un romanzo WattPad

I triangoli amorosi che nascono quando si vive nel pieno dell’adolescenza sono uno dei temi da sempre cari al mondo dei drammi per adolescenti. Ed è da questo presupposto che si dipana il racconto della serie tv Netflix Uno splendido errore, che vede la protagonista divisa tra due differenti ragazzi. Spostandosi dalla scintillante Manhattan alle campagne del Colorado per vivere con i Walter dopo una devastante tragedia, Jackie si ritrova divisa tra Alex e Cole per una storia che sembra un perfetto mix tra Dawson’s Creek e Friday Night Lights.

Tuttavia, desiderio della showrunner Melanie Halsall è stato quello di raccontare un universo in cui i giovani protagonisti passavano meno tempo attaccati al telefono: “Volevo una storia in cui i giovani uscissero di casa e passassero molto tempo tra di loro”, ha infatti spiegato. E sarà dunque per questo effetto nostalgia che del cast della serie tv Netflix Uno splendido errore troviamo anche Marc Blucas, star di Buffy, l’ammazzavampiri, nel ruolo del patriarca George Walter e Jason Priestley (il mitico Brandon di Beverly Hills, 90210) alla regia degli ultimi due episodi.

La serie ha origine dal popolare romanzo WattPad che la scrittrice Ali Novak ha scritto quando aveva 15 anni e che solo in seguito è diventato un libro vero e proprio. Per Halsall, la storia ruota attorno a temi come amore, perdita, dolore e rinascita. “Quando l’ho letto per la prima volta, ho visto il potenziale per una serie di lunga durata grazie al vasto cast di personaggi”, ha spiegato. “Ho anche capito come poter adattare la storia per renderla più fruibile al mezzo televisivo”.

Novak ha scritto la storia originale di Uno splendido errore dopo la morte di suo padre. Anche il padre di Halsall è morto giovane e, sebbene la produttrice abbia trovato il libro crudo, audace e divertente, il percorso di guarigione di Jackie ha trovato corrispondenze nelle sue stesse esperienze personali.

Il poster italiano della serie tv Netflix Uno splendido errore.
Il poster italiano della serie tv Netflix Uno splendido errore.

Il triangolo amoroso

Al centro della serie tv Netflix Uno splendido errore c’è Jackie, una studentessa modello con cui l’attrice Nikki Rodriguez, altrettanto perfezionista, si è identificata istintivamente. Approfondendo il mondo del romanzo, era entusiasta di mostrare “le relazioni stratificate sia Cole che Alex”, ha detto.

Ha, inoltre, paragonato il loro triangolo a quello tra Stefan, Damon ed Elena in The Vampire Diaries. “Alex rappresenta più quel primo amore, quell’amicizia, quella relazione sicura, che si ama così tanto vivere”, ha spiegato. “Ma quello con Cole è un sentimento più appassionato, quello che sicuramente farà soffrire ma vale la pena vivere”. Rodriguez ha riconosciuto il merito di entrambi i tipi di amore, affermando: “Capisco il dilemma di Jackie”.

Jackie e Cole, i cui sogni di una borsa di studio per il football sono stati infranti da un infortunio, “stanno passando attraverso la stessa cosa”, ha evidenziato la showrunner Halsall. “Le loro vite stanno cambiando in modi che non avrebbero mai potuto immaginare ed è per questo che hanno davvero questa connessione”. Cole è quello di cui “non Nikki riesce a fare a meno”. Noah LaLonde, attore che interpreta Cole e vero giocatore di hockey per tutto il periodo dell’adolescenza, ha detto di potersi identificare con l’esperienza di svegliarsi il giorno dopo e pensare “Chi sono ora? Che cosa faccio?”.

Alex e Jackie sono simili in modi diversi: “Sono entrambi intellettuali, amano entrambi i libri, sono entrambi persone tranquille”, ha svelato Halsall. Nella serie, Alex è “molto intenzionale in tutto ciò che fa” quando si tratta di Jackie, e Ashby Gentry era entusiasta di esplorare come Alex usasse la sua intelligenza per comunicare i suoi sentimenti.

Non è solo Jackie che Cole e Alex si contendono. “Per qualche motivo, questi due ragazzi sono sempre stati rivali”, ha detto Halsall. “E questo perché entrambi vogliono essere come l’altro”.

Uno splendido errore: Le foto della serie tv


1/12

2/12

3/12

4/12

5/12

6/12

7/12

8/12
.
9/12

10/12

11/12

12/12

PREV

NEXT
Riproduzione riservata