Entertainment

Stefano Accorsi e Micaela Ramazzotti al centro di un amore nella serie tv Sky

un amore serie tv sky
Debutta su Sky la serie tv in sei episodi Un amore, in cui Accorsi e Ramazzotti interpretano due innamorati il cui sentimento resiste al tempo e alla distanza.

Stefano Accorsi e Micaela Ramazzotti sono i protagonisti di Un amore, la nuova serie tv Sky in partenza dal 16 febbraio. In esclusiva su Sky e in streaming solo su Now, la serie tv Un amore è composta da sei episodi diretti da Francesco Lagi in cui si racconta una storia d’amore che resiste al tempo e alla distanza, ambientata fra Bologna e la Spagna. Ripercorsa attraverso due linee temporali distinte, la storia tra Alessandro e Anna è interpretata oltre che dai due protagonisti da un cast di tutto rispetto: Alessandro Tedeschi, Andrea Roncato, Ivan Zerbinati e Camille Dugay, Con loro anche Beatrice Fiorentini, Luca Santoro, Leonardo Marzarotto.

Con la partecipazione speciale di Ottavia Piccolo, Un amore è una serie tv prodotta da Sky Studios e Cattleya, parte di ITV Studios, con il Ministero della Cultura – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, attraverso Emilia-Romagna Film Commission. Creata da Stefano Accorsi ed Enrico Audenino, è stata scritta dai due con Lagi, Giordana Mari e Teresa Gelli. Le musiche sono invece firmate da Riccardo Amorese.

La trama della serie tv

Alessandro e Anna, i due protagonisti della serie tv Sky Un amore, poco più che maggiorenni, si conoscono casualmente durante un viaggio Interrail in Spagna. È una calda estate di fine anni ‘90 e i due si innamorano subito. Le loro vite però sono molto più complicate del destino che li ha uniti e presto i due sono costretti a separarsi. Negli anni restano legati da un intenso rapporto epistolare, senza riuscire mai a trovare il coraggio di vedersi. Tuttavia, a vent’anni dal loro primo incontro e ormai adulti, si ritrovano a Bologna. Il loro sentimento, mai esauritosi nel tempo, si dovrà scontrare con le interferenze di una realtà più complessa di quella che avevano creato solo attraverso le parole.

Un amore nasce dall’incontro di due persone che si conoscono profondamente ma che allo stesso tempo non sanno nulla l’uno dell’altra”, ha spiegato Francesco Lagi, regista della serie tv Sky. “È la storia dell’elaborazione di questo incontro, di come impatta su di loro, dello stupore e dello stridore, delle conseguenze sulle loro vite. L’amore che raccontiamo è un amore mai vissuto realmente, per questo pronto per essere vissuto in pieno, che non si è mai logorato e che non ha mai subito le frustate del tempo. Un amore di molti anni, fatto solo di parole, di lettere spedite e ricevute, di attese e di conferme, di suggestioni e di sentimenti raccontati”.

“Il racconto si sviluppa su più linee temporali che contribuiscono tutte a costruire, con il loro ritmo e la loro alternanza, la stessa tensione romantica. C’è un amore di ragazzi che nasce sotto il sole incandescente di un’estate spagnola di tanti anni fa e che vive fino a oggi, venticinque anni dopo, in un amore presente in una Bologna uggiosa e grigiastra".

"E ci sono le lettere, che è un’altra linea temporale ancora, che sta in mezzo, fatta solo di parole e voci off, che ci parla degli anni in cui i nostri personaggi sono stati lontani, quelli passati tra l’ultimo momento in cui si sono visti da ragazzi fino al primo momento in cui si rivedono, oggi, da grandi. Lettere che si sono spediti con mistica regolarità lungo tutta la loro vita, che ci raccontano le loro storie, gli anni della loro formazione, il motivo profondo del loro legame segreto, ostinatamente privato”.

“Tra Anna e Alessandro naturalmente c’è il tempo che scorre, che li cambia, che li fa diventare adulti, e che li tende sempre di più, anno dopo anno, l’una verso l’altro.  Il tempo che passa e che li lega, che nonostante tutto lascia intatto il sentimento originario, la magia del loro incontro. E i nostri personaggi che scoprono che quell’amore è rimasto lì, puro e intatto, congelato e palpitante per tutti questi anni”.

“La loro vicenda umana e sentimentale ci parla delle occasioni delle nostre vite, di quelle colte e di quelle mancate, degli incontri che abbiamo fatto, dei momenti che abbiamo vissuto e in cui tutto sarebbe potuto cambiare, della potenza delle nostre scelte, di quelle fatte consapevolmente e di quelle che abbiamo fatto senza pensarci su”.

Il poster della serie tv Sky Un amore.
Il poster della serie tv Sky Un amore.

I personaggi principali

Conosciamo da vicino i personaggi che animano la serie tv Sky Un amore.

  • ANNA (Micaela Ramazzotti / Beatrice Fiorentini)

Nell’estate del ‘96 Anna ha appena finito le superiori e sta cercando di capire cosa fare del suo futuro. È un po’ confusa, ma sa che è innamorata di Guido e che non le interessa seguire un percorso lineare. D’altronde è sempre stata una ragazza impulsiva, a tratti quasi ribelle, e allo stesso tempo abbastanza coraggiosa da assumersi la responsabilità delle sue scelte. Vent’anni dopo Anna ha trovato una stabilità: sposata con Guido e madre di un ragazzo ormai quasi adulto, lavora per un ente di protezione ambientale. Ma si apre per lei una nuova e difficile fase della vita in cui si riaffaccia un passato mai chiuso del tutto.

  • ALESSANDRO (Stefano Accorsi / Luca Santoro)

Ale, nel 1996, sa esattamente cosa vuole fare: studiare architettura, dedicare la sua vita a realizzare gli spazi che immagina nella sua testa. È un ragazzo determinato, pieno di idee e di energia, ma che ha un grande vuoto che si porta dietro e che cerca di colmare. Nel presente Alessandro ha raggiunto i suoi obiettivi: è diventato un urbanista affermato, un uomo in costante movimento, ma che non ha mai messo radici da nessuna parte. Forse è per questo che, nel profondo, ha l’impressione paradossale di non aver costruito niente nella vita. Il ritorno nella città della sua infanzia fa affiorare conflitti e ricordi assopiti.

  • TERESA (Ottavia Piccolo)

Teresa è la mamma di Ale, una donna forte e indipendente, che ha cresciuto un figlio da sola senza fargli mancare niente. Vitale e spesso testarda, ha un fidanzato, Simone, con cui ha una relazione affettuosa e turbolenta, scandita da continui tira e molla che fanno pensare a una coppia di adolescenti. Quando Ale torna a Bologna, controvoglia Teresa si ritrova ad avere con lui un confronto che entrambi hanno evitato troppo a lungo.

  • GUIDO (Alessandro Tedeschi / Leonardo Mazzarotto)

Guido è il premuroso marito di Anna e padre di Tommaso, loro figlio. Entusiasta e un po’ indolente, ha da tempo abbandonato il sogno di una carriera da musicista e gestisce un negozio di dischi. Il resto delle sue energie lo dedica a cercare di tenere in equilibrio il rapporto con la moglie, una relazione ancora viva ma sfilacciata dallo scorrere del tempo e soprattutto da un’ombra che ogni tanto sembra portare Anna lontano da lui.

  • RICCARDO (Ivan Zerbinati)

Riccardo conosce Ale da quando sono ragazzini. A differenza dell’amico non si è mai spostato da Bologna, si è sposato e ha avuto due figli. Oggi gestisce una copisteria e affronta una dolorosa separazione dalla moglie. Dorme nel retro del negozio e cerca di colmare in ogni modo quel senso di vuoto lasciato dalla frattura familiare e dalla nostalgia per i tempi andati.

  • CLAUDIA (Camille Dugay)

Claudia, 35 anni, è la sorella minore di Anna, che l’ha cresciuta da sola con il papà da quando la mamma è scomparsa. Estroversa e tenace, con la sorella ha un rapporto intimo, schietto e conflittuale. Viaggiatrice, fidanzata da un po’ di tempo con Erlend, un vivaista di origine scandinava, sente che è venuto il momento di fermarsi e costruire una famiglia.

Un amore: Le foto della serie tv

1/34
2/34
3/34
4/34
5/34
6/34
7/34
8/34
9/34
10/34
11/34
12/34
13/34
14/34
15/34
16/34
17/34
18/34
19/34
20/34
21/34
22/34
23/34
24/34
25/34
26/34
27/34
Episodio
28/34
29/34
30/34
31/34
32/34
33/34
34/34
PREV
NEXT
Riproduzione riservata