Entertainment

Ti odio, anzi no, ti amo: Su Rai 1 il film sugli opposti in amore

Ti odio, anzi no, ti amo! è la commedia romantica che Rai 1 propone il 2 aprile. Può l'odio trasformarsi in amore per i protagonisti Joshua e Lucy? La risposta la sapete già: chi non ha mai pensato di odiare qualcuno per poi scoprire di amarlo?

Ti odio, anzi no, ti amo! è il titolo della commedia romantica che Rai 1 propone la sera del 2 aprile. Almeno una volta nella vita tutti noi abbiamo pensato di odiare qualcuno per poi accorgerci che invece lo amavamo. Il cambio di sentimento, comunissimo, nel film interessa l’ambiziosa Lucy Hutton, che si accorge suo malgrado di essere attratta dal collega Joshua Templeton. Come in una partita di tennis in cui punto decisivo arriva all’ultima battuta, Ti odio, anzi no, ti amo! ha un tempismo comico e spesso irriverente che lo rende particolarmente divertente, anche grazie alla chimica tra i due attori protagonisti.

Cosa racconta il film?

Basato sull'omonimo romanzo best-seller di Sally Thorne, il film di Rai 1 Ti odio, anzi no, ti amo! è una di quelle commedie romantiche che non ci si stanca mai di rivedere. I protagonisti sono Lucy e Joshua, assistenti dei CEO di una grande casa editrice, diversi come il giorno e la notte. Nemici sin dal primo giorno in cui sono stati costretti a lavorare insieme, sono al centro di una vera e propria guerra quando si prospetta per uno di loro una nuova posizione di prestigioso, un posto che entrambi desiderano disperatamente.

Certi di non poter sopportare l’idea di avere l’altro/a come capo, Lucy e Joshua stringono un patto: chi non otterrà la promozione, darà le dimissioni e lascerà per sempre la casa editrice. Ma tra il dire e il fare c’è questa volta di mezzo il cuore. La nascita di un’inattesa storia d’amore porterà i due a dover capire cosa è più importante per loro: la loro nascente relazione o ottenere il posto di loro.

Lucy

Lucy Hale, che tutti abbiamo visto nella serie Pretty Little Liars, in Ti odio, anzi no, ti amo! interpreta Lucy Hutton che, ambiziosa, gentile, eccentrica e simpatica quanto basta, gestirebbe già l’intera casa editrice se non fosse per il suo bisogno di mettere a proprio agio tutti coloro che la circondano. Dai suoi abiti invidiabili all’adorabile autoironia, Lucy è l’eroina in cui tutte possono riconoscersi.

Lucy Hale in Ti odio, anzi no, ti amo!
Lucy Hale in Ti odio, anzi no, ti amo!

Joshua

Austin Stowell, che ha recitato tra l’altro in Il ponte delle spie di Steven Spielberg, nel film di Rai 1 Ti odio, anzi no, ti amo! riveste invece i panni di Joshua Templeton, un vero maniaco del controllo. Dall’indossare sempre le stesse cinque camicie ogni settimana alla postura eretta alla scrivania che tutti i millennial vorrebbero, l’irremovibile Joshua ha un fascino enigmatico che lo rende inizialmente la perfetta nemesi di Lucy. Rappresenta infatti l’uomo esasperante e disinvolto che in fondo tutte le donne adoreranno odiare e odieranno amare, proprio così come Lucy.

Differenze e analogie con il romanzo

Chi conosce il romanzo di Sally Thorne, non potrà che apprezzare Ti odio, anzi no, ti amo!, il film proposto da Rai 1. Mentre perde quasi subito la parte della competizione tra Joshua e Lucy, il film guadagna punti nel tratteggiare i momenti più dolci e teneri della relazione tra i due protagonisti.

Non mancano però cenni al libro. Ci sono citazioni dirette, ci sono gli appunti segreti che Joshua prende su ciò che accade in ufficio e c’è Lucy che indossa una maglietta con uno sleepysaurus. Sapere, inoltre, come va a finire la storia non fa altro che aumentare il piacere di vedere un film che offre nuovi spunti sui personaggi e sul loro amore.

Ti odio, anzi no, ti amo: Le foto del film

1/12
2/12
3/12
4/12
5/12
6/12
7/12
8/12
9/12
10/12
11/12
12/12
PREV
NEXT
Riproduzione riservata