Entertainment

Cucinare in Italia e trovare l’amore in un film Sky in prima assoluta

spin me round film sky
Sky propone il film Spin Me Round – Fammi girare, una commedia romantica che affronta come tema il viaggio in Italia, appena fuori Firenze, di una giovane americana, tra aspettative deluse e realtà.

Spin Me Round – Fammi girare è il film che Sky Cinema propone in anteprima esclusiva in prima serata il 29 novembre (disponibile in streaming anche su Now). Diretto da Jeff Baena, ha per protagonista l’attrice Alison Brie (anche co-sceneggiatrice) e racconta la storia di Amber, direttrice di una catena di ristoranti italo-americani in California che viene scelta per un programma di formazione culinaria in Toscana. E sarà proprio in Italia che Amber vivrà la più inattesa delle avventure romantiche, pronta a trasformarsi in caos e catastrofe.

Nel cast del film Sky Spin Me Round – Fammi girare troviamo anche Alessandro Nivola, Aubrey Plaza, Molly Shannon, Ayden Mayeri, Ben Sinclair, Tim Heidecker, Debby Ryan e Fred Armisen.

La trama del film

Chi non ha mai sognato di concedersi un viaggio tutto spesato in cui approfondire la conoscenza di tutto ciò che piace fare sullo sfondo di una villa panoramica? È quello che accade ad Amber nel film Sky Spin Me Around – Fammi girare. Tra i fortunati manager di una catena di ristoranti americani, è stata scelta per un corso accelerato di arte culinaria in Toscana e non le pare vero. Purtroppo, però, non sempre le vacanze corrispondono a quello che promettono depliant e opuscoli e Amber se ne accorgerà quando si ritroverà a destreggiarsi tra esercizi di formazione alquanto banali, un inaspettato triangolo amoroso e anche un’insidiosa cospirazione ai suoi danni.

Amber (Alison Brie) conduce un’esistenza alquanto monotona gestendo un ristorante italo-americano di una nota catena a Bakersfield, in California. Tutto per lei cambia il giorno in cui il suo datore di lavoro paga per lei e un gruppo di manager un corso di cucina in una scuola italiana appena fuori Firenze. Ma quello che a prima vista è un viaggio sa sogni si rivela presto un incubo noiosissimo: anziché nella villa paventata, tutti quanti alloggiano in un albergo di media categoria dal quale non è possibile allontanarsi se non per “trasferte” autorizzate.

Tuttavia, qualcosa si muove, quando Amber attira le attenzioni del misterioso e affascinante proprietario dell’istituto toscano, Nick (Alessandro Nivola), e della sua acuta collaboratrice Kat (Aubrey Plaza). Per uno strano scherzo del destino, Amber somiglia morto alla sorella morta dell’uomo…

Il poster originale del film Sky Spin Me Round - Fammi girare.
Il poster originale del film Sky Spin Me Round - Fammi girare.

Il viaggio come rito di passaggio

A raccontare la genesi del film Sky Spin Me Around – Fammi girare è lo stesso regista e cosceneggiatore Jeff Baena. “Il tutto è stato ispirato da un reality show che coinvolgeva una catena di ristoranti italiani in franchising. Sono incappato in un articolo scritto da un manager che vi aveva partecipato e che aveva descritto l’esperienza come disorganizzata e priva di struttura. A parte uno chef, non c’era nessun altro che si occupasse della cucina o dei concorrenti, che si sentivano come in trappola. L’ho trovato talmente divertente da volerne trarre una storia dai toni leggermente più cupi”.

Il film esplora il contrasto tra aspettativa e realtà. Come ha sottolineato Baena, c’è spesso discordanza tra quello che noi immaginiamo di poter vivere durante un viaggio, l’innamoramento o la scoperta di noi stessi, e quello che invece in maniera deludente si concretizza. “Si tratta di esperienze che crediamo ci cambino la vita per sempre. Chi non ha mai sognato di viaggiare in Italia, imparare a cucinare, innamorarsi o scoprire lati di sé che non conosceva? Immaginiamo il viaggio sempre come un rito di passaggio, è così che ce lo descrive la cultura pop, ma il più delle volte si trasforma nella più snervante delle esperienze”.

Spin Me Round - Fammi girare: Le foto del film

1/13
2/13
3/13
4/13
5/13
6/13
7/13
8/13
9/13
10/13
11/13
12/13
13/13
PREV
NEXT
Riproduzione riservata