Entertainment

Una storia d’amore minimalista al centro di un imperdibile film su Netflix

Arriva su Netflix il film Senza santi in paradiso, che ha rivelato il talento del regista David Lowery e consacrato le qualità drammatiche di Rooney Mara e Casey Affleck, al centro di una tormentata storia d’amore e responsabilità.

Netflix propone dal 16 aprile il film Senza santi in paradiso. Diretto da David Lowery, il film Senza santi in paradiso arriva su Netflix a distanza di anni dalla sua presentazione al Festival di Cannes ma vale la pena recuperarlo non solo per lo sguardo autoriale di Lowery ma anche per le interpretazioni di Rooney Mara, Casey Affleck e Ben Foster.

Dramma romantico, il film su Netflix Senza santi in paradiso racconta la storia dell’amore maledetto di Bob e Ruth, due fuorilegge americani che vivono durante il periodo di declino del West. I due si amano, nonostante le avversità e la legge che non è dalla loro parte. Quando una rapina non va come dovrebbe, i due amanti rimangono coinvolti in una sparatoria. Mentre Bob viene portato via dalla polizia, Ruth fa in tempo a rivelargli di essere incinta. E, da quel momento in poi, Bob non avrà che una sola ossessione: scappare di prigione per raggiungere la sua famiglia.

Quattro anni dopo, Bob riesce nel suo intento ma ciò che aveva a lungo sognato non corrisponde alla realtà che si ritrova davanti. Inseguito dalla polizia e dai membri di una banda, Bob fatica a ristabilire i legami spezzati, anche perché Ruth non vuole più vivere costantemente in fuga. Corteggiata da un premuroso agente, la giovane donna dovrà scegliere tra passato e futuro.

Una storia minimalista

“Mi interessava dar vita a un film minimalista, una storia di una fuga frenetica”, ha spiegato David Lowery, regista del film Netflix Senza santi in paradiso. “Un uomo che evade dalla prigione si adattava perfettamente al mio intento. Tuttavia, subito dopo la sua evasione, l'elemento d'azione iniziava a svanire e, come mia abitudine, finivo per essere maggiormente attratto dalle conseguenze, dalle ripercussioni, dal tempo trascorso. Inoltre, l'alta mortalità nei film d'azione mi disturbava; ogni volta che scrivevo una scena in cui un personaggio secondario malvagio moriva in una sparatoria, mi sentivo in colpa e mi chiedevo come avesse fatto a finire in quella situazione. Queste preoccupazioni mi sembravano più interessanti e ho deciso di concentrarmi su di esse”.

“Contemporaneamente, frammenti della mia vita personale hanno iniziato a infiltrarsi nella sceneggiatura. Ero innamorato e dovevo prendere decisioni importanti che avrebbero cambiato la mia vita, e tutto questo si è riflesso nel film. Le tematiche dell'amore e della responsabilità sono diventate più centrali nella storia”.

“Non ho scritto pensando agli attori, il che è sia un bene che un male. Quando abbiamo iniziato il casting, cercavo attori che potessero fondersi con la texture del film, che non sembrassero troppo moderni. Ho scelto Rooney, Ben e Casey fin dall'inizio. È stato molto semplice. Abbiamo girato per 6 settimane in Texas e Louisiana. La storia è ambientata all'inizio degli anni '70 a Meridian (e dintorni), una piccola città della contea di Bosque, in Texas. Abbiamo esplorato il Texas e trovato questa città a metà strada tra Dallas e Austin. Mi è piaciuta molto questa città e la sua posizione nel paesaggio”.

Senza santi in paradiso, il film proposto da Netflix, narra l'amore maledetto di due fuorilegge americani durante il periodo di declino del West. “Parla di persone un po' ciniche, consumate dal tempo, che diventano individui reali, imperfetti e persi. In un contesto più ampio, ma relativamente minore, il film racconta anche di una presa di coscienza che è, in un certo senso, piuttosto epica”, ah continuato Lowery.

Mi piacerebbe che il pubblico avesse l'impressione di aver ascoltato una vecchia canzone folk che non aveva mai sentito prima. Una vecchia ballata o un pezzo di folklore che qualcuno come Bob Dylan avrebbe potuto comporre. Vorrei che il film assomigliasse a una canzone: classica, americana, un po' grezza, e piuttosto vecchia. Ma come ogni brano musicale, le emozioni sono senza tempo, classiche e, spero, appropriate”.

Il poster del film Netflix Senza santi in paradiso.
Il poster del film Netflix Senza santi in paradiso.

I personaggi

Conosciamo da vicino i personaggi principali del film Netflix Senza santi in paradiso attraverso le parole del regista.

Rooney Mara interpreta Ruth Guthrie,una donna selvaggia, profondamente innamorata che ha dovuto affrontare la realtà in modo molto brusco. Da quando è diventata madre, deve conciliare chi era e chi voleva essere con il suo nuovo ruolo di madre responsabile. Questo la mette a dura prova e la sfianca. È divisa. Non ha mai veramente scelto di rompere con chi era prima, e questo la tormenta ogni giorno”.

Ben Foster interpreta Patrick Wheeler, “lo sceriffo di Meridian, ferito durante uno scontro con la coppia di fuorilegge. Da quando la coppia è stata arrestata, ha sviluppato una sorta di fascinazione per Ruth, che potrebbe essere descritta come romantica, ma che è più complessa di così. Penso che non capisca bene cosa prova per lei. Patrick rappresenta, in un certo senso, il mio alter ego nel film. Fa cose che faccio io, dice cose che dico io. È un vero romantico, un po' timido. È il tipo di persona che potrebbe amare profondamente una donna, senza volerle imporre i suoi sentimenti se sente che non è il momento. È un uomo onesto, che sa che fare ciò che è giusto è a volte più complicato che semplicemente seguire le regole”.

Casey Affleck interpreta Bob Muldoon, “un sognatore, un idealista. È un fuorilegge perché gli piace e perché pensa di potersela sempre cavare. È un romantico di un tipo diverso da Patrick Wheeler. Potrebbe avvicinarsi a una donna e portarsela via prima ancora di chiederle il nome, ed è probabilmente ciò che ha fatto con Ruth. La ama profondamente. Ama l'idea di questo amore. Ama la leggenda di questo amore e è determinato a viverlo fino in fondo”.

Senza santi in paradiso: Le foto del film

1/11
2/11
3/11
4/11
5/11
6/11
7/11
8/11
9/11
10/11
11/11
PREV
NEXT
Riproduzione riservata