Entertainment

Royalteen – L’erede: Se l’erede al torno di Norvegia si innamora di una ragazza madre

Sbarca su Netflix Royalteen – L’erede, il primo film tratto dalla saga letteraria per giovani adulti delle scrittrici Randi Fuglehaug e Anne Gunn Halvorsen.

Arriva su Netflix il 17 agosto il film Royalteen – L’erede. È tratto dal primo libro dell’acclamata serie per adolescenti Royalteen di Randi Fuglehaug e Anne Gunn Halvorsen. Diretto da Per-Olav Sørensen ed Emilie Beck, racconta la storia di un giovane che porta sulle spalle il peso di un’intera nazione e di una coetanea che ha invece sulle sue spalle il peso delle bugie. Nascerà qualcosa tra il futuro re e la ragazza della porta accanto che nasconde un grande segreto?

La trama di Royalteen – L’erede

Royalteen – L’erede, film originale targato Netflix, è una storia d'amore che parla di accettazione dei propri errori e delle proprie paure, oltre che del potere di Internet. Quando il principe Karl Johan (Mathias Storhøi), Kalle per gli amici, e la nuova arrivata Lena (Ines Høysæter Asserson) capiscono di provare un sentimento che va oltre l'amicizia, Lena è combattuta tra felicità e scetticismo.

Il principe delle feste Kalle è spesso sulle pagine dei tabloid e dei siti di gossip, come quello gestito dalla stessa Lena prima di essere scoperta. Lena sa quali difficoltà potrebbe comportare una relazione con il futuro re e non ha mai raccontato a nessuno, neppure a Kalle, il suo segreto più grande: quello che l'ha costretta a trasferirsi dalla sua città natale. Il bambino che vive a casa con lei non è suo fratello ma suo figlio.

Per-Olav Sørensen, co-regista del film Netflix Royalteen – L’erede, ha raccontato: "Dobbiamo creare più contenuti per adolescenti capaci di mostrare l'amore in modo autentico, timido, indifeso, vulnerabile e sensibile. Con Royalteen – L’erede speriamo di colmare almeno in parte questo vuoto, mettendo in scena diversi temi rilevanti per i giovani di oggi. Insieme a Emilie Beck abbiamo costruito una storia d'amore contemporanea ricca di ironia, vulnerabilità e passione, una cenerentola affascinante e al tempo stesso divertente".

Il poster di Royalteen - L'erede.
Il poster di Royalteen - L'erede.

La saga letteraria

Royalteen – L’erede, il libro di Fuglehaug e Halvorsen da cui è tratto il film Netflix, è stato un successo in tutto il mondo. Pubblicato nel 2020, ha vinto nel 2021 il premio come miglior romanzo young adult dell’anno. È il primo capitolo di una tetralogia e ancora una volta mostra come le giovani teste coronate europee siano motivo di attrazione e interesse per il pubblico giovanile. Tutta la serie di romanzi segue i gemelli reali Kalle e Margrethe e i loro amici liceali per raccontarne le battaglie e le gioie dell’essere giovani nel Terzo Millennio.

Mentre Royalteen – L’erede si concentra su Kalle, Il principe azzurro, il secondo capitolo della saga, punta l’attenzione sulla principessa Margrete, con una storia sulla perdita del controllo e il trovare se stessi nella ricerca di un principe azzurro. Ma come ben si può immaginare non è facile per la principessa di Norvegia, dopo un inconveniente che l’ha portata in ospedale, trovare il rospo giusto da baciare e trasformare in principe azzurro.

Sul trono, il terzo volume di Royalteen, sposta invece il contesto dell’azione su un altro sfondo: Tess, diciassettenne nera star di Tik Tok nota per i suoi tutorial sul trucco, diventa suo malgrado la paladina del dibattito sociale su sessismo e razzismo quando affronta un noto cantante. La sua storia dimostra come il desiderio di essere visti possa rendere ciechi e annebbiare totalmente la realtà.

Il quarto capitolo della saga, Audience, è infine incentrato ancora una volta su Kalle e Lena. In vacanza con un gruppo di amici, Kalle escogita un piano per riconquistare quella che nel frattempo è diventata la sua ex ragazza e per dimostrare al suo popolo che è molto più di un semplice ragazzo che ama le feste. Nulla ovviamente andrà secondo i suoi piani.

La speranza ora è che Netflix trasforma i quattro libri di Royalteen in altrettanti film e che L’erede non rimanga un caso isolato. Siamo sicuri, però, che nel frattempo le due giovani autrici Randi Fuglehaug (classe 1980) e Anne Gunn Halvorsen (classe 1984) continueranno ancora a lungo a raccontarci di una cultura pop tanto affascinante quanto comune come quella dei giovani reali.

Royalteen - L'erede: Le foto del film

1/40
2/40
3/40
4/40
5/40
6/40
7/40
8/40
9/40
10/40
11/40
12/40
13/40
14/40
15/40
16/40
17/40
18/40
19/40
20/40
21/40
22/40
23/40
24/40
25/40
26/40
27/40
28/40
29/40
30/40
31/40
32/40
33/40
34/40
35/40
36/40
37/40
38/40
39/40
40/40
PREV
NEXT
Riproduzione riservata