Entertainment

Su Netflix, un film molto bollente con al centro un caso giudiziario intricatissimo

mea culpa film netflix
Arriva su Netflix Mea Culpa, quello che si preannuncia come il film più bollente di questo inizio 2024. Kelly Rowland riveste i panni di un’avvocata della difesa la cui passione per il suo cliente, accusato di omicidio, diventa pericolosa su più fronti.

Netflix propone dal 23 febbraio il film Mea Culpa. Diretto da Tyler Perry, il film Netflix Mea Culpa si preannuncia come un thriller drammatico in cui non mancheranno le situazioni ad alto tasso di erotismo. La storia ruota infatti intorno a un’avvocata di difesa che si occupa del caso di un seducente artista accusato di aver ucciso la fidanzata. Tuttavia, quando le fiamme del desiderio prendono piede, la situazione si fa bollente ma, soprattutto, pericolosa. La verità non è così ovvia come sembra e, mentre Mea cerca di determinare l’innocenza o la colpevolezza del suo scaltro ma seducente cliente Zyar, si scoprirà che tutti sono responsabili di qualcosa.

Protagonisti principali del film Netflix Mea Culpa, nei panni dell’avvocata Mea Harper e dell’artista Zyar Malloy, sono gli attori Kelly Rowland e Trevante Rhodes. Con loro, anche Nick Sagar, Sean sagar, RonReaco Lee e Shannon Thornton.

Una questione di chimica

L’universo cinematografico di Tyler Perry si sta espandendo. L’ultimo lavoro del prolifico produttore, scrittore e regista è il film Netflix Mea Culpa, un nuovo thriller erotico interpretato da Kelly Rowland, che è anche produttrice del lungometraggio.

La storia si concentra su un’avvocata di difesa che prende in carico il caso di un seducente artista accusato di aver ucciso la sua fidanzata, ma ben presto il desiderio prende il sopravvento complicando il tutto. “Quest’idea mi è venuta perché amo tutti quei vecchi thriller degli anni ’80 e ’90”, ha dichiarato Perry. “È stato divertente esplorare il meglio e il peggio dell’umanità ricorrendo a un genere come il thriller erotico”.

“Non avevo mai lavorato prima con qualcuno come Kelly, che aveva sempre così tante ottime idee da portare sul tavolo. Come produttrice, è stata fantastica”, ha aggiunto l’attore e regista. Rowland è stata sorpresa dalla disponibilità di Perry, sempre pronto a darle ascolto. “È stato facile lavorare con lui. Nei momenti in cui aveva qualche dubbio si fermava e nei discuteva con tutti noi, ascoltando consigli, suggerimenti o suggestioni. La comunicazione non è mai mancata”.

“Ma non ci sarebbe mai stato Mea Culpa senza Rowland e Rhodes: la loro alchimia è stata la chiave di svolta”, ha precisato Perry. E Rowland non ha potuto che concordare: “Trevante è un sogno. Mi sento molto fortunata ad aver condiviso lo spazio con lui davanti alla telecamera, e ammiro la sua etica del lavoro. Sin dal primo incontro, c’è stata chimica.”

Mea Culpa segna il quarto film di Perry per Netflix. Attualmente, il regista sta già lavorando al quinto: Six Triple Eight, la vera storia sulla prima e unica unità nera del Women’s Army Corps a essere stata schierata all’estero durante la Seconda Guerra Mondiale, con Kerry Washington come protagonista.

Il poster originale del film Netflix Mea Culpa.
Il poster originale del film Netflix Mea Culpa.

I personaggi principali

Nel film Netflix Mea Culpa tutti stanno nascondendo qualcosa. Mea Harper, avvocata della difesa, e il marito Kal sono a una svolta: la coppia sta affrontando difficoltà inerenti al matrimonio e alle finanze. Così, quando si presenta la possibilità di difendere dall’accusa di omicidio l’artista Zyair Malloy, Mea coglie il caso al volo con la speranza di poter diventare socia dello studio legale in cui lavora e salvare la sua stessa famiglia. Ma nel cercare di scoprire se il suo cliente, tanto sfuggente quanto affascinante, stia dicendo la verità, Mea scopre più di quanto avrebbe voluto non solo sulla vicenda ma anche su se stessa.

Conosciamo meglio chi sono i personaggi che animano la vicenda.

  • Mea Harper (Kelly Rowland)

Avvocata di difesa, è una donna sicura di sé e determinata. Tuttavia, l’assunzione del caso di omicidio che vede imputato Zyair, le crea qualche attrito con il cognato Ray, il vice procuratore distrettuale non contento di ritrovarsela come rivale in aula. Impegnandosi nella scoperta della verità, Mea dovrà fare molto affidamento sul suo istinto.

  • Zyair Malloy (Trevante Rhodes)

Enigmatico artista, vive e lavora nel suo loft di Chicago. Sin da subito, trova la sua avvocata intrigante e attraente. Sebbene tutte le prove raccolte puntino a lui e una testimone lo descriva come un essere infido e viscido, Zyair continua a proclamarsi innocente. Sì, potrebbe avere degli impulsi sessuali discutibili ma non farebbe mai del male a nessuno. Almeno, questo è quello che sostiene lui.

  • Kal (Sean Sagar)

Kal, il marito di Mea, sta cercando di rimettersi in carreggiata dopo aver perso il lavoro. Tuttavia, l’aver tenuto all’oscuro della sua situazione sia il fratello Ray sia la madre Azalia causa più di qualche tensione nel suo matrimonio.

  • Ray (Nick Sagar)

Cognato di Mea, Ray è il vice procuratore distrettuale incaricato del processo contro Zyair. Nelle sue intenzioni c’è quella di usare il caso per sostenere la sua imminente candidatura a sindaco, con una campagna elettorale incentrata sulla dura lotta al crimine. Finirà però per rimanere imbrigliato nella sua stessa rete di bugie.

  • Jimmy (RonReaco Lee)

Jimmy è l’investigatore privato che viene assunto da Mea per indagare sulle pieghe oscure del caso di Zyair. Ciò che troverà sarà qualcosa che nessuno avrebbe mai potuto aspettarsi.

  • Charlise (Shannon Thornton)

È la moglie di Ray e di conseguenza la cognata di Mea. Le due donne condividono un legame speciale, appoggiandosi spesso l’una con l’altra.

  • Azalia (Kerry O’Malley)

Madre di Ray e Kal, è una donna all’antica con tutto ciò che, nel bene e nel male, comporta. Non ama particolarmente le due nuore e per tale motivo si intromette spesso nelle vite dei figli, presumendo di sapere cosa sia meglio per loro.

Mea Culpa: Le foto del film


1/4

2/4

3/4

4/4

PREV

NEXT
Riproduzione riservata