Entertainment

Linee parallele: Le due vite di Lili Reinhart in un film Netflix

Lili Reinhart è la protagonista del film Netflix, Linee parallele, un moderno slinding doors sulle possibilità della vita e sul ruolo del destino.

Linee parallele è il film con Lili Reinhart che Netflix propone dal 17 agosto. Si tratta di una commedia romantica, con qualche elemento da dramma, che racconta la vita di Natalie, una ventenne la cui vita, alla vigilia della laurea, si divide in due realtà parallele.

Ma com’è possibile?, vi starete chiedendo. Beh, è sempre la magia del cinema, no? Nella prima vita, Natalie rimane incinta e resta nella sua città natale. Nella seconda, invece, si trasferisce a Los Angeles. Tuttavia, entrambe le esistenze hanno qualcosa in comune: Natalie prova amori appassionati, insegue una carriera da sogno come artista e riscopre se stessa.

E se…

La vita è sempre piena di piccoli “e se…”. E se a colazione mangiassi pancake invece che latte e cereali? E se prendessi la metro invece che l’auto? E se rimanessi a casa invece che andare al lavoro? Secondo la teoria del multiverso, ci sono universi paralleli in cui le nostre non scelte diventano scelte e viceversa. Ed è da questo spunto che nasce il film Netflix Linee parallele.

In Linee parallele, Natalie (Lili Reinhart) vive due vite separate, un po’ a la Sliding Doors: una in cui si trasferisce a Los Angeles e diventa un’artista e un’altra in cui rimane incinta e resta a vivere nella città natale di Austin, in Texas. Entrambe le vite hanno i loro alti e bassi e sono costellate da interessi amorosi diversi, interpretati da David Corenswet e Danny Ramirez.

E condividono anche un altro determinante fattore: indipendentemente dalle circostanze che la circondano, Natalie deve bilanciare le sue speranze e i suoi sogni con i contraccolpi che la quotidianità le presenta. Non esiste universo, infatti, in cui tutto sia perfetto: spetterà a Natalie sfruttare al meglio le sue possibilità e decidere le sorti del suo destino.

David Corenswet e Lili Reinhart in Linee parallele.
David Corenswet e Lili Reinhart in Linee parallele.

Le strade della vita

Interpretare due personaggi che sembrano inizialmente separati potrebbe sembrare non facile. Eppure, così non è stato per Lili Reinhart, l’attrice scelta da Netflix come protagonista di Linee parallele. “È stato più facile di quanto si pensi”, ha commentato l’attrice di Riverdale. “Sebbene cambiassero le circostanze della vita, in fondo Natalie era sempre la stessa donna in entrambe le versioni. La vita può prendere milioni di strade diverse o presentare nuovi orizzonti: non c’è un modo giusto o sbagliato per raggiungere il proprio scopo. Il destino sa sempre come agire!”.

Per la regista Wanuri Lahiu, la regista del film Netflix, Linee parallele ha un significato molto personale: “Il momento in cui la mia vita ha preso linee parallele è stato quando mi sono ritrovata in mano con un test di gravidanza”, ha ricordato. “In quel momento, ho capito che la scelta di avere un figlio avrebbe fatto prendere una piega diversa da quella che avevo immaginato per me”.

Linee parallele: Le foto del film

1/14
2/14
3/14
4/14
5/14
6/14
7/14
8/14
9/14
10/14
11/14
12/14
13/14
14/14
PREV
NEXT
Riproduzione riservata