Entertainment

Elemental: Il nuovo film Disney in cui gli opposti reagiscono

elemental film disney
Il nuovo film Disney Pixar Elemental, al cinema da giugno, è stato scelto per chiudere il Festival di Cannes 2023. Con protagonisti una ragazza di fuoco e un ragazzo di acqua, è un inno all’accettazione delle unicità.

Elemental è il nuovo film targato Disney Pixar che arriverà nelle sale italiane dal 21 giugno insieme al cortometraggio L’appuntamento di Carl. Diretto da Peter Sohn (regista di Il viaggio di Arlo), è stato scelto come film di chiusura del Festival di Cannes 2023 ed è sulla carta un inno all’integrazione e all’accettazione delle unicità.

Con le voci di Valentina Romani, Stefano De Martino, Serra Yilmaz e Hal Yamanouchi, il film Disney Elemental racconta la storia di Ember, una tenace, acuta e “ardente” giovane donna fatta di fuoco, la cui amicizia con un ragazzo fatto d’acqua di nome Wade, divertente, sdolcinato e “che segue la corrente”, mette alla prova le sue convinzioni sul mondo in cui vivono.

Una storia personale

Già il trailer del film Disney Elemental mostra tutti gli elementi – aria, terra, acqua e fuoco – e ciò che li contraddistingue secondo Ember, una ragazza brillante e “ardente” che non si è mai allontanata dalla sua casa a Firetown.

In Elemental, Ember finalmente si avventura fuori dalla sua zona di comfort per esplorare questo spettacolare mondo nato dall’immaginazione dei filmmaker di Pixar e creato appositamente per l’esperienza sul grande schermo. Element City è infatti ispirata alle grandi metropoli di tutto il mondo e presenta le caratteristiche di ogni comunità di elementi: da giganti edifici simili a dei pini, a grattacieli con cascate, a un’arena a forma di tornado chiamata Cyclone Stadium.

Sohn ha affermato che la storia, che per lui è estremamente personale, è nata dal disegno di un personaggio di fuoco che interagiva con un personaggio di acqua. Ha immaginato un’amicizia inaspettata tra questi personaggi, una relazione che avrebbe sicuramente creato imbarazzo, battutine e divertenti passi falsi. “Ho cominciato a ispirarmi anche alla mia relazione con mia moglie: io sono coreano e lei è americana, per metà italiana”, ha dichiarato Sohn. “All’inizio ho nascosto la nostra relazione ai miei genitori, che erano persone all’antica e volevano che sposassi una coreana. Le ultime parole che mia nonna mi disse prima di morire furono letteralmente ‘Sposa una ragazza coreana!’”.

Col tempo, i genitori all’antica di Sohn hanno accettato la relazione, scoprendo di avere molte cose in comune con la famiglia della loro futura nuora. Hanno anche ispirato un altro aspetto importante della storia, ha ricordato il regista.

“La storia parla dell’idea di comprendere i nostri genitori come persone. Questo ci permette di apprezzare i sacrifici che i genitori fanno per i propri figli. I miei genitori sono emigrati dalla Corea all’inizio degli anni Settanta; quindi, io sono nato qui e sono cresciuto con le tradizioni, la lingua e la cultura coreane in una città estremamente americana come New York. Questo ha creato alcuni conflitti culturali tra la prima e la seconda generazione della nostra famiglia. Davo per scontate le sfide e le difficoltà che i miei genitori avevano dovuto affrontare”.

Il poster del film Disney Elemental.
Il poster del film Disney Elemental.

Gli opposti si attraggono

Proprio come Sohn, anche Ember è un’immigrata di seconda generazione: i suoi genitori sono emigrati da Fireland a Element City, dove la protagonista del film Disney Elemental è nata e cresciuta. “Intraprenderà un viaggio alla scoperta della propria identità”, ha affermato il regista, “e arriverà a comprendere il significato di ciò che i suoi genitori le hanno dato”.

Uno dei momenti salienti del viaggio di Ember – e da molti punti di vista, la causa scatenante di questo percorso – è la sua divertente e fatidica amicizia con un ragazzo di acqua di nome Wade. “All’inizio Ember disprezza la città, ma Wade la aiuta a innamorarsi di tutto ciò che può offrirle”, afferma Sohn. “Abbiamo deciso di farle conoscere la città come accade in alcune delle mie commedie preferite, ovvero trovando opportunità per creare momenti divertenti”.

Ambientato in una città che riunisce elementi diversi, il film Disney Elemental dimostra che gli opposti si attraggono. “È una commedia piena di sentimenti”, ha annotato la produttrice Denise Ream. “È una storia sulle relazioni – tra Fuoco e Acqua, tra i genitori e i loro figli, tra noi e i nostri vicini di casa, che forse non somigliano a noi. Ed è in parte una commedia, in parte un viaggio familiare e in parte uno scontro culturale”.

Come ha spiegato Ream, più di 100 immigrati di prima o seconda generazione che lavorano in Pixar si sono riuniti per parlare con i filmmaker delle loro esperienze. “È stato fenomenale”, afferma Ream. “La maggior parte di noi proviene da un altro paese. C’erano tantissime storie toccanti su quello che le persone avevano dovuto affrontare per venire in America: le storie delle loro famiglie. Non credo sia possibile spiegare l’impatto che tutto ciò ha avuto sulla nostra storia”.

Elemental: I character poster

1/4
2/4
3/4
4/4
PREV
NEXT

I personaggi principali

Conosciamo da vicino quali sono i personaggi che animano il film Disney Elemental.

  • EMBER LUMEN

È una brillante ragazza di fuoco sulla ventina con un grande senso dell’umorismo, che a volte si infiamma facilmente. Non ha molta pazienza e nutre un grande amore per la propria famiglia. Figlia unica di due immigrati, Ember è profondamente consapevole dei sacrifici che i suoi genitori hanno fatto per darle una vita migliore. È determinata a dimostrare loro il proprio valore e non vede l’ora di prendere in mano le redini dell’attività di famiglia, Il Focolare, quando suo padre Bernie andrà in pensione.

  • WADE RIPPLE

Non ha paura di mostrare le sue emozioni: infatti, è difficile non notarle. Un empatico ragazzo di acqua sulla ventina, Wade è dotato di un grande spirito d’osservazione ed è bravissimo ad ascoltare: trabocca letteralmente di compassione per gli altri. Ha un rapporto molto stretto con la sua famiglia, un vivace gruppo di individui insolitamente emotivi alla ricerca di opportunità per condividere le proprie emozioni.

  • BERNIE LUMEN

È un elemento di fuoco con una personalità scoppiettante che brucia d’orgoglio. Adora il suo paese natale, sua figlia Ember e Il Focolare, il negozio che gestisce a Element City. Vent’anni fa, lui e sua moglie Cinder hanno lasciato Fireland per offrire una vita migliore alla loro unica figlia, portando con loro soltanto una fiamma blu che rappresenta il loro passato e il loro popolo. Il loro negozio di quartiere è diventato un punto di riferimento per tutti gli elementi di fuoco e Bernie attende con pazienza il giorno in cui la gestione del negozio passerà a sua figlia Ember.

  • CINDER LUMEN

È una specie di “cupido” per gli abitanti di Firetown, grazie al suo dono naturale che le permette di fiutare il vero amore nel fumo delle persone di fuoco, che loro lo sappiano o no. Ha combinato numerose coppie ed è orgogliosa dei suoi successi, ma questa mamma brusca, pragmatica e tradizionalista non è ancora riuscita a trovare un compagno per sua figlia.

  • GALE

È un elemento di aria con una grande personalità, un carattere tempestoso e un soffice colorito rosa. Ed è la capa di Wade e si aspetta molto dai suoi impiegati: non è una persona arrendevole. Fuori dall’ufficio, Gale è una grandissima fan dei Meteorici, una squadra di Pallavento che gioca al Cyclone Stadium di Element City: finalmente sono arrivati ai play-off.

  • BROOK RIPPLE

È l’amorevole madre di Wade, che lo sostiene in ogni momento. È estremamente determinata e di successo, molto brava a notare il talento nel prossimo e a guidare gli altri. Un’architetta dotata di grande empatia per i problemi del prossimo, Brook sfrutta ogni opportunità per farsi un bel pianto. Infatti, tutta la sua famiglia ha il cuore tenero: condividere ed esprimere le proprie emozioni è la cosa più importante in casa Ripple.

  • CLOD

È un giovane ragazzo di terra che vive a Firetown e tende ad apparire ogni volta che Ember è nei paraggi. Clod ha una dolcissima cotta nei confronti della sua ardente vicina di casa e non tenta nemmeno di nasconderla. È un ragazzino scaltro dall’animo affettuoso e gentile, e rivolge sempre frasi sdolcinate a Ember, ottenendo in cambio poco più di un sorriso e un rifiuto amichevole. Eppure, non si arrende.

  • FERN

È un funzionario oberato di lavoro, esausto e ossessionato dalle regole che ha letteralmente messo le radici nel suo ufficio. Questo elemento di terra è ricoperto di rampicanti e non abbandona quasi mai la sua scrivania: il suo ufficio è un groviglio di tentacoli vegetali. Fern è secco e sarcastico, si muove lentamente e non sopporta gli sciocchi.

Elemental: Le foto del film

1/9
2/9
3/9
4/9
5/9
.
6/9
7/9
8/9
9/9
PREV
NEXT
Riproduzione riservata